Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Lutto nell’imprenditoria: addio a Giandomenico Di Sante

Teramo. Lutto nell’imprenditoria: addio a Giandomenico Di Sante

Si è spento questa mattina, all’età di 80 anni, Giandomenico Di Sante, presidente del cda della Banca dell’Adriatico fino al maggio scorso. Da tempo malato, era ricoverato da alcuni giorni in ospedale a Teramo. Attualmente presidente della Camera di Commercio di Teramo, amministratore unico della “Di Sante Mobili”, presidente regionale di Confcommercio Abruzzo, Di Sante ha rappresentato un pezzo della storia di Teramo. Nel corso degli anni ha ricoperto incarichi nel settore bancario e di rappresentanza in numerosi enti di categoria, rivestendo, tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’90, anche i ruoli di consigliere comunale prima e consigliere provinciale poi. E’ stato anche vice presidente dell’Unione Industriali della provincia di Teramo dal 1978 al 1985.

“Con la morte di Giandomenico Di Sante, fino al maggio scorso presidente del Cda della Banca dell’Adriatico e tutt’ora presidente della Camera di Commercio di Teramo, scompare un pezzo importante della storia dell’imprenditoria dell’Abruzzo e dell’Italia intera. Amministratore unico della ‘Di Sante Mobili’ e presidente della Confcommercio Abruzzo, nella sua lunga vita Giandomenico Di Sante è stato un protagonista non solo del mondo aziendale, ma anche delle associazioni di categoria e della politica locale. Un esempio di dedizione al lavoro e alla comunità che mancherà a Teramo e alla nostra regione”. Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email