Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo. Contratto fiume Tordino, processo partecipato per arrivare al piano d’azione

Teramo. Contratto fiume Tordino, processo partecipato per arrivare al piano d’azione

Domani, nella sala consiliare della Provincia, a partire dalle ore 10,  seconda riunione della Cabina di Regia per la definizione del Piano di azione del Contratto di Fiume Tordino. Il giorno successivo, sabato 1 febbraio, sempre a partire dalle ore 10, si svolgerà la prima Assemblea di Bacino con il coinvolgimento di cittadini e portatori di interessi chiamati ad integrare con le proprie osservazioni la prima bozza di Piano d’azione.

“Un processo partecipativo che è il cuore del nostro progetto – afferma l’assessore all’Ambiente, Francesco Marconi – parliamo di un ambiente fluviale vissuto, che caratterizza Teramo e le altre cittadine coinvolte.  Preso atto degli errori del passato sia sul modo di fare manutenzione sia sulle attività umane invasive e incompatibili con l’ecosistema, nessuna azione riparatrice avrà l’effetto sperato se non aumentiamo le consapevolezze di tutti e non facciamo in modo che il risanamento del fiume venga avvertito come una priorità da tutti”.

Gli obiettivi generali  che saranno sottoposti al confronto nelle due giornate di lavoro: restaurare il paesaggio fluviale coniugando la salvaguardia ambientale con la sicurezza idraulica; migliorare le attivita’ di vigilanza, monitoraggio e manutenzione sul fiume; migliorare la qualita’ delle acqua; incrementare la competitivita’ del territorio fluviale; promuovere la partecipazione attiva dei cittadini e una rinnovata fruizione del fiume Tordino.

Print Friendly, PDF & Email