Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoTeramo, al via stazione Piano D’Accio con 970 mila euro

Teramo, al via stazione Piano D’Accio con 970 mila euro

L’opera è strategica sia per la tratta ferroviaria che per il collegamento con la facoltà di veterinaria che a settembre completerà il trasferimento nel polo accanto al centro commerciale.  Il costo dell’opera e’ di circa 970 mila euro, finanziati per 450mila euro dal Ministero dell’Ambiente, 190mila euro dalla Reti Ferrovie dello Stato e per il rimanente dal Comune di Teramo con fondi Pisu. I lavori, spiega l’assessore di Giovangiacomo, dovrebbero completarsi nel giro di 18 mesi anche se il cronoprogramma definitivo sarà dettato dalle Ferrovie. L’azienda di stato infatti. per non creare problemi al transito delle locomotive durante il giorno, ha chiesto che l’esecuzione degli interventi più impattanti venga effettuata di notte. Intanto il rettore Luciano D’Amico ha annunciato che è stato risolto il contenzioso con la ditta che ha eseguito i lavori del plesso destinato a ospitare la facoltà di veterinaria, pertanto da settembre il nuovo polo aprirà i battenti. Oggi invece è in programma un incontro del sindaco Maurizio Brucchi per definire le sorti della Molinari , plesso di proprietà del Comune che attualmente ospita il biennio della facoltà di Veterinaria. Tra i temi sul banco anche il destino del rettorato che verrà trasferito a Colleparco. Il sindaco ha tuttavia puntualizzato che solo uno dei due edifici di Viale Crucioli potrà essere edificabile, poiché sul primo (quello che costeggia la strada) c’è un vincolo paesaggistico.

Print Friendly, PDF & Email