Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaSulmona (AQ). Domenica 55esimo Memorial Alfonso e Olindo Pelino

Sulmona (AQ). Domenica 55esimo Memorial Alfonso e Olindo Pelino

Si svolgera’ domenica 2 giugno, a Sulmona (L’Aquila), il 55esimo Gran Premio Pelino – XI Memorial Alfonso ed Olindo Pelino – classica ciclistica, che vedra’ protagonisti i campioni italiani della categoria allievi (15 e 16 anni). Quest’anno l’appuntamento e’ per le ore 15:30 a Sulmona, con partenza, come da trazione, in Viale Mazzini. Anche quest’anno la gara si svolge con una settimana di anticipo rispetto ai festeggiamenti di Sant’Antonio da Padova, per venire incontro ai nuovi regolamenti federali per la categoria allievi. Alla gara e’ abbinata l’undicesima edizione del Memorial Alfonso ed Olindo Pelino, in ricordo dei due indimenticabili imprenditori che hanno sempre sostenuto e voluto la gara ciclistica. La manifestazione quest’anno si svolgera’ in occasione della Festa della Repubblica. Per l’occasione la rivista Bici e Sport regalera’ ai primi tre classificati un abbonamento annuale. Come nelle edizioni precedenti la gara sara’ in linea e, come da tradizione, si disputera’ in un percorso che tocchera’ gran parte del territorio comunale, accontentando i tanti appassionati di questo sport nella Valle Peligna. Da Viale Mazzini i concorrenti gareggeranno su un circuito che si snoda attorno alla strada statale e alle due Circonvallazioni. Solo all’ultimo giro il gruppo proseguira’ per Pacentro, dove verra’ attribuito il Gran Premio della montagna, per poi fare ritorno all’arrivo in Viale Mazzini, per un totale di complessivi 71 chilometri. Gli organizzatori stanno definendo gli ultimi dettagli della manifestazione alla quale hanno gia’ assicurato la loro partecipazione importanti squadre ciclistiche italiane, che arriveranno dalle Marche, dal Lazio oltre che da tutto il centro sud Italia e dall’Abruzzo. Il via alla gara sara’ dato dal presidente del Panathlon Club di Sulmona, Mario Pelino. Gli spettatori potranno seguire le fasi della gara con il commento tecnico di Luca Alo’.

Print Friendly, PDF & Email