Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoRoseto. Viabilità, realizzazione Variante Statale 16 Adriatica è di interesse strategico prioritario

Roseto. Viabilità, realizzazione Variante Statale 16 Adriatica è di interesse strategico prioritario

Nonostante sia stato stipulato un accordo tra il Ministero delle Infrastrutture e l’Anas per la realizzazione di una variante generale della statale 16 Adriatica riguardante tutto il tratto delle fascia costiera abruzzese, neanche il tratto di Variante alla Statale 16 riguardante il territorio del Comune di Roseto è stato inserito nel Decreto “Sblocca Italia” approvato dal Consiglio dei Ministri, forse anche perchè nessuno ha fatto sapere al Presidente del Consiglio che la stessa Circonvallazione al Comune di Pescara è rimasta bloccata all’altezza del Cimitero di Montesilvano sebbene faccia parte di un unico “corridoio adriatico” progettato per proseguire fino a Roseto per collegarsi direttamente alla Teramo-Mare, anche questa, approvata, ma non ancora completata.

Il Comitato Città per Vivere invita le Amministrazioni Comunali della fascia costiera teramana e pescarese a promuovere un “incontro di chiarimento” con l’ANAS e con le Università locali che hanno elaborato, rispettivamente, il Master Plan per l’area vasta associata alla strada statale 16 (Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Università di Camerino), l’analisi socioeconomica (Università degli Studi del Molise), la Pianificazione territoriale (Università de L’Aquila, Università del Molise), il rapporto con l’ambiente , il Paesaggio e gli indirizzi di qualità per il progetto (Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Università di Camerino).

In tale contesto strategico il Comitato chiede al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, al Ministro per le Infrastrutture Maurizio Lupi e al “nuovo” Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, di mettere in atto, con la massima urgenza, tutte le procedure per la realizzazione della Variante alla Statale 16 nel Comune di Roseto ed il completamento di quella tra Pescara-Montesilvano-Città Sant’Angelo-Roseto, così come dal progetto esecutivo già da anni approvato dalle Amministrazioni Provinciali di Teramo e Pescara e finanziato attraverso il rispettivo Piano decennale di Grande Viabilità dal Consiglio di Amministrazione dell’ANAS.

Il Comitato Città per Vivere, in assenza di risposte concrete, a cominciare prima di tutto dai Sindaci di Roseto, Montesilvano, Città Sant’Angelo, completamente assenti e con la testa tra le nuvole, promuoverà, come gia fatto per il dirottamento del traffico pesante e dei TIR sulla A/14, una “straordinaria mobilitazione” a sostegno della realizzazione, prima di tutto, del tratto di Variante alla Statale 16 relativo al centro abitato di Roseto Capoluogo e Montesilvano, con la partecipazione delle forze sociali, economiche, sindacali, dei Comitati e dei Cittadini.

 

Print Friendly, PDF & Email