Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Turismo, via a prolungamento stagione balneare da parte dei Comuni di Montesilvano e Pescara

Pescara. Turismo, via a prolungamento stagione balneare da parte dei Comuni di Montesilvano e Pescara

Via libera dai Comuni di Montesilvano e Pescara alla richiesta degli operatori di prolungare la stagione balneare fino al 30 settembre. Nel corso di un incontro, che si e’ svolto lunedì nella sala Giunta del Comune di Montesilvano,i balneatori hanno rinnovato la loro disponibilita’ ad allungare la stagione oltre il limite del 7 settembre prossimo, gia’ fissato dalle attuali ordinanze. Dal canto loro le due amministrazioni comunali hanno confermato il sostegno alle associazioni di categoria annunciando la realizzazione di nuovi eventi nel mese di settembre per prolungare la stagione, ma soprattutto ribadendo il desiderio di costruire un cartellone manifestazioni per il prossimo anno collaborativo tra le due citta’. “E’ necessario – ha affermato il sindaco Francesco Maragno – organizzare una offerta turistica concertata tra i due Comuni, che permetta ai turisti di godere di eventi nelle due citta” senza essere costretti a scegliere tra una o l’altra manifestazione”. Dello stesso avviso anche l’assessore pescarese Giacomo Cuzzi che ha rimarcato la possibilita’ di ideare un unico grande evento che coinvolga l’intera riviera. “Per il prossimo anno – ha sostenuto – potremmo estendere la Notte Azzurra anche a Montesilvano, realizzando un grande evento che guarda al futuro, nell’ottica di una valorizzazione globale del territorio”. Soddisfatte le associazioni di categoria che hanno espresso un plauso per “la sollecitudine con la quale e’ stato convocato un tavolo che per la prima volta ha riunito i due Comuni in una stessa occasione”. Nulla di fatto, invece, per lo slittamento dell’apertura delle scuole, il cui calendario e’ decisione dell’Ufficio Scolastico regionale, nel rispetto dell’autonomia delle scuole stesse. “Nel corso dell’anno scolastico – ha detto Maragno – incontreremo i dirigenti scolastici, per valutare la possibilita’ di posticipare, in futuro l’apertura dell’anno, ma per ora il calendario rimarra’ invariato. Il settore turistico e quello commerciale rappresentano il cuore di questa citta’. E’ necessario destagionalizzare l’offerta turistica, intercettare nuovi mercati, ma per farlo occorre la concertazione e la cooperazione di tutti”.

Print Friendly, PDF & Email