Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Sindacati: documento x rinascita economica ed occupazionale

Pescara, Sindacati: documento x rinascita economica ed occupazionale

Oggi, presso l’Auditorium Leonardo Petruzzi del Museo delle Genti d’Abruzzo, si sono riuniti gli Esecutivi Unitari di Cgil, Cisl, Uil Abruzzo, per discutere ed affrontare i problemi e le difficoltà dell’Abruzzo in vista della mobilitazione nazionale unitaria e di quella regionale.

I lavori della giornata sono stati presieduti da Gianni Di Cesare, Segretario Generale CGIL, e sono stati aperti dalla relazione introduttiva di Maurizio Spina, Segretario Generale CISL, mentre le conclusioni sono state affidate a Roberto Campo, Segretario Generale UIL.

Al centro della discussione sono stati posti temi importanti su cui sono necessari interventi urgenti da parte della classe politica abruzzese: “LAVORO, SOCIALE e RICOSTRUZIONE“

Il lavoro è una priorità per l’Abruzzo, una scelta centrale che  Regione, Governo  e Sistema delle Imprese sono chiamati a sostenere. La ricostruzione di L’Aquila e dei Comuni del cratere va avviata per la rinascita socio economica ed occupazionale del territorio per lo sviluppo regionale. È importante accrescere l’impegno sul sociale.

Gli obiettivi che le forze sociali sostengono sono: far ripartire la crescita creando nuove opportunità di lavoro e far arrestare la caduta del sistema produttivo. La manifestazione unitaria nazionale, che si terrà a Roma il 22 giugno, sarà la tappa finale di una serie di mobilitazioni locali e regionali confederali e di categoria. In Abruzzo la manifestazione regionale si terrà a L’Aquila il 1° giugno. Al termine della riunione è stato elaborato un documento unitario dove sono indicate le rivendicazioni che CGIL-CISL-UIL Abruzzo presenteranno alla stampa giovedì 23 maggio alle ore 10.30 presso Camera di Commercio di Pescara. In quell’occasione illustreranno le modalità organizzative della mobilitazione regionale.

Print Friendly, PDF & Email