Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Rinviata l’udienza sulla vicenda di presunta usura dell’Unicredit di Montesilvano

Pescara. Rinviata l’udienza sulla vicenda di presunta usura dell’Unicredit di Montesilvano

È saltata per difetto di notifica l’udienza davanti al gip del tribunale di Pescara, Maria Carla Sacco, riguardante l’opposizione alla richiesta di archiviazione della vicenda che conta nove indagati, tra cui Dino Crivellari in qualità di amministratore delegato di Unicredit Managment Bank. La prossima udienza è stata fissata al 16 luglio. La richiesta di archiviazione è stata presentata dal procuratore aggiunto Cristina Tedeschini. Ad opporsi è stata una donna, presunta parte lesa. La vicenda risale al 1998. La donna sostiene che la filiale di Montesilvano (Pescara) della banca le avrebbe applicato interessi usurari. I nove indagati, per cui il pm ha chiesto l’archiviazione, sono accusati di usura e tentativo di estorsione in concorso. Crivellari è difeso dall’avvocato Gaetano Pecorella, ex legale di Silvio Berlusconi. L’avvocato Pecorella, oggi a Pescara, ha commentato che «la vicenda non sta in piedi», e che «gli indagati non c’entrano nemmeno indirettamente in quanto sono subentrati nei ruoli di amministratore dopo la vicenda».

Print Friendly, PDF & Email

Tags

Condividi