Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Provincia, oltre un milione di euro a 43 piccole e medie imprese

Pescara. Provincia, oltre un milione di euro a 43 piccole e medie imprese

Sono 43 le piccole e medie imprese del pescarese che beneficereanno dei fondi della Provincia, per un importo complessivo di un milione 154 mila euro, nell’ambito del bando Pit che rientra nel POR FESR Abruzzo 2007 – 2013. La graduatoria e’ pubblicata sul sito della Provincia (www. provincia.pescara.it), hanno annunciato il presidente Guerino Testa e l’ assessore Andrea Faieta, con i consiglieri Graziano Zazzetta e Lucio Petrocco. Di questi fondi 769 mila euro circa sono finalizzati al sostegno di interventi di adeguamento tecnologico altamente innovativo (le imprese beneficiarie sono 31) e 385 mila euro circa andranno a finanziare la realizzazione di progetti per l’eco-innovazione e il miglioramento della sicurezza dei luoghi di lavoro (12 le imprese beneficiarie). Il bando e’ stato promosso con l’obiettivo di sostenere i progetti d’innovazione tecnologica, di processo e organizzativa attuati dalle pmi attive in alcuni comparti specifici, puntando – tra l’altro – alla promozione di un sistema turistico ad alto livello di innovazione tecnologica. In modo particolare il bando e’ stato finalizzato anche ad incentivare prodotti e processi produttivi rispettosi dell’ambiente nonche’ misure per il miglioramento della sicurezza nei luoghi lavorativi. Sono agevolate, poi, le spese delle pmi per l’acquisto e il riconoscimento (registrazione) di brevetti e altri diritti di proprieta’ industriale. I progetti che saranno sviluppati ammontano a circa 3.250.000 euro, con effetti positivi anche in termini occupazionali. Con questi fondi parte “un messaggio che vuole essere di ottimismo” – ha detto Testa – mentre Faieta ha ricordato che “si chiude la programmazione Pit della Provincia di Pescara. Questo e’ stato il nostro terzo bando e complessivamente, in questi anni, abbiamo aiutato 150 aziende, erogando 4 milioni di euro, che hanno generato investimenti per circa dieci milioni”. Per i prossimi giorni Faieta ha annunciato un appalto sulla viabilita’ montana, relativo sempre ai fondi Pit (un milione e 300 mila euro) tra Civitaquana e Brittoli e tra Montebello e Farindola, con sette aree sosta da realizzare.

Print Friendly, PDF & Email