Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. La creatività e il made in Abruzzo, il caso Impresa In Accademia

Pescara. La creatività e il made in Abruzzo, il caso Impresa In Accademia

E’ stata presentata oggi, 15 gennaio, l’etichetta ad edizione limitata non commerciale “AD ASTRA”, realizzata dalla Cantina Zaccagnini in ricordo della vendemmia dello scorso 23 ottobre a conclusione della terza edizione del percorso formativo “Impresa IN Accademia”. Il responsabile Export di Cantina Zaccagnini, Angelo Ruzzi, ha sottolineato l’importante risultato che Impresa In Accademia 2013 ha realizzato segnando un grande passo di collaborazione virtuosa tra il mondo delle imprese e quello della formazione. Impresa IN Accademia è, infatti, un percorso formativo ideato ed attuato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara che punta ad indurre lo studente a riflettere sulle proprie potenzialità, sul saper essere, per delineare la strada per realizzare il proprio percorso lavorativo e di sviluppo. L’introduzione dei lavori è stata affidata al Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara, Nicola Di Marcoberardino, che ha presentato gli esiti dell’edizione 2013: oltre 300 studenti, 18 aziende partner, 21 laboratori e workshops attivati in Università, in Confindustria e presso le Aziende. Rispetto alla precedenti edizioni del 2011 e del 2012 si registra una significativa evoluzione: dei 300 partecipanti ai workshop, 40 studenti hanno superato le selezioni e svolto l’intero percorso di workshop e laboratori, 11 gli stage trimestrali attivati presso le aziende Brioni, Cobo Sud, Di Muzio Laterizi, DRT Operations Mundus, Randstad, Saitem, Saquella 1856, Sinergie Education, 1 tesi svolta presso la COBO SUD e la conferma anche per il 2013 dell’attribuzione di un premio di mille Euro, messo a disposizione da FEDERMANAGER Abruzzo e Molise e dall’Associazione CREALAVOROGIOVANI, che è stato assegnato al miglior project work realizzato, quello degli studenti Matteo Antonucci ed Ilenia Mazziotti, che hanno svolto lo stage presso la COBO SUD, sotto la guida di Rodolfo D’Angelantonio, A.D. Cobo I.E.E.. Durante la conferenza Luciana La Verghetta e Massimo Cesarino hanno descritto il valore aggiunto della selezione che, rispettivamente, Randstad e Adecco hanno realizzato nell’individuare i quaranta partecipanti al percorso. Gli studenti che hanno aderito all’iniziativa, provenienti dalla Facoltà di Giurisprudenza della L.U.M. Jean Monnet, dal Dipartimento di Lingue e Culture Moderne, dal Dipartimento di Scienze Filosofiche, Pedagogiche ed Economico-Quantitative, dal Corso di Laurea Magistrale in Economia Aziendale e dalla Facoltà di Scienze Manageriali dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, hanno dimostrato determinazione e motivazione nello svolgere l’intero percorso. Le conclusioni affidate al Direttore Generale di Confindustria Pescara, Luigi Di Giosaffatte, il quale ha sottolineato con orgoglio l’alto valore dei progetti presentati dai finalisti della III edizione di Impresa IN Accademia. Un’edizione in cui ha prevalso la capacità di lavorare in gruppo, la leadership e il merito, un valore che Confindustria riconosce ai giovani che in un contesto così difficile continuano a studiare ed a credere nel futuro.

Print Friendly, PDF & Email