Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, GTM si difende: risparmiamo 800 euro lordi annui

Pescara, GTM si difende: risparmiamo 800 euro lordi annui

In merito alle notizie apparse sulla stampa, relative alle retribuzioni dei dirigenti impiegati

nelle aziende di TpL, è opportuno precisare che, sebbene la Corte Costituzione con sentenza n. 223/12 abbia ritenuto illegittima le riduzioni, di cui al Dl 78/10, in sede di rinnovo del Direttore Generale e di definizione del compenso dello stesso, sono state accolte, di comune accordo, le riduzioni del 5% per la parte eccedente i 90.000,00 euro.

Vale la pena comunque precisare che il valore di detta riduzione avrebbe inciso per € 800,00 lordi annui.

Volendo effettuare invece una panoramica complessiva sui costi dei dirigenti della GTM SpA del 2012, vale la pena esporre quanto segue:

– il costo complessivo nel 2012 è inferiore del 34% rispetto al costo complessivo del

2009;

– la quota parte di retribuzione variabile, nonostante per la prima volta siano stati

assegnati obiettivi misurabili, è stata ridotta del 25% rispetto agli esercizi precedenti;

– la retribuzione del Direttore Generale in carica è inferiore del 30% rispetto alla

retribuzione del Direttore Generale in carica nel 2009;

– lo statuto della GTM SpA prevede, così come avviene in altre Aziende, la possibilità di

nominare il Direttore e un suo Vice, in luogo di tale facoltà in GTM è stato nominato un

solo dirigente esterno.

Contrariamente a quanto dichiarato sui mezzi di stampa da qualche sigla sindacale, il

Consiglio di Amministrazione della GTM ha perseguito con successo una politica di riduzione

Print Friendly, PDF & Email