Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Formazione, sacrificio e abnegazione: successo per il Career day ad Economia

Pescara. Formazione, sacrificio e abnegazione: successo per il Career day ad Economia

Si e’ tenuto ieri il Career Day organizzato dal Dipartimento di Economia Aziendale di Pescara. Davanti ad un’aula gremita di studenti e neo-laureati, piccole e grandi aziende del territorio hanno aperto le proprie porte per presentarsi e farsi conoscere. A coordinare il tavolo dei relatori il prof. Francesco de Luca, presidente del Corso di laurea Magistrale in Economia & Management: “L’Universita’ – ha detto – ha l’importante compito di formare i futuri professionisti, ma e’ necessario far comunicare il mondo delle imprese e quello accademico e perseguire uno scopo comune, tentando di raggiungere una perfetta coerenza tra le attivita’ formative dei nostri corsi e il fabbisogno di figure professionali ricercate dalle aziende”. Presente anche il presidente di Fira Alessandro Felizzi, che prendendo la parola ha ringraziato gli organizzatori per la straordinaria opportunita’ offerta sia agli studenti che alle realta’ imprenditoriali presenti: “L’universita’ – ha affermato – rappresenta un punto centrale per l’economia di un territorio, una cerniera tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro. Per trovare radicazione all’interno del contesto lavorativo, credo sia indispensabile rispettare un paradigma formato da tre parole: formazione, sacrificio e abnegazione. All’interno di sacrificio e abnegazione, troviamo l’idea. Ognuno di voi – ha aggiunto rivolgendosi ai giovani – deve formarsi da subito un’idea di imprenditorialita’, di servizio, di professionalita’”. Inoltre, agli studenti il dott. Felizzi ha illustrato gli obiettivi di Fira e il ruolo della Finanziaria all’interno dell’economia abruzzese: “Anche nella nostra regione cominciano ad affacciarsi i primi segni di una ripresa economica. In questo contesto, il compito di Fira e della classe dirigente e’ di accompagnare ed agevolare questo momento, di essere proattivi per non rischiare di sprecare una straordinaria occasione” ed ha spiegato: “Fira ha gestito un bando regionale – StartHope – attraverso cui ha finanziato 22 startup che hanno creato occupazione nel nostro territorio e che genereranno un indotto favorevole all’economia. Si scopre cosi’ un mondo nuovo, fatto non piu’ di finanziamenti a fondo perduto, ma di strumenti finanziari innovativi, come quello dell’equity”. Il presidente ha infine ricordato che attraverso il fondo StartHope sono stati gia’ erogati 11 milioni e 700 mila euro e altri 7,9 milioni saranno utilizzati per ulteriori investimenti. Felizzi ha infine annunciato gli obiettivi della Finanziaria Regionale Abruzzese: “Fira sta ponendo le basi per creare nuove misure e nuovi strumenti dedicati alle imprese gia’ strutturate e alle imprese che stanno uscendo dalla fase recessiva e necessitano di una spalla importante nell’ambito delle garanzie bancarie, del credito e nell’ambito di finanza agevolata”. Al termine delle presentazioni aziendali, gli studenti hanno incontrato i rappresentanti delle societa’ per presentare la propria candidatura. Oltre a Fira, rappresentata dal Segretario Generale Rocco Micucci che ha ricevuto i ragazzi, presenti anche le startup Piscor, Foodscovery, Mangatar e SkipassGo insieme con altre grandi realta’ quali Pilkington, Fater, Walter Tosto, Aptar.

Print Friendly, PDF & Email