Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Confindustria e Poste siglano patto su e-commerce

Pescara, Confindustria e Poste siglano patto su e-commerce

Poste Italiane e Confindustria di Pescara hanno sottoscritto oggi un accordo quadro che consentirà agli associati di usufruire di particolari condizioni agevolate sui servizi di e-commerce rivolti alle piccole e medie imprese abruzzesi.
Per informare le aziende dell’accordo e delle opportunità offerte dal commercio elettronico, Poste Italiane e Confindustria hanno organizzato il workshop “E-business: opportunità di mercato, finanziamenti e servizi per il business on-line rivolti alle imprese del territorio che vogliono operare o già operano nell’e-commerce”.
Il workshop è stata l’occasione per far conoscere il mercato, le prospettive e le dinamiche del commercio elettronico che, in Italia, ha fatto registrare nel 2012 vendite per un valore di 9,5 miliardi di euro e ben dodici milioni di utenti attivi. E le stime indicano la possibilità di un raddoppio dei volumi entro il 2015 con evidenti opportunità di crescita per le aziende che intendono commercializzare i propri prodotti attraverso il web. L’e-commerce in Italia non è più un fenomeno di nicchia e le vendite online hanno raggiunto la quota significativa dell’1% del totale del retail, un aspetto a cui le Aziende stanno prestando sempre più attenzione.
Durante l’incontro, Postecom, la società d’innovazione tecnologica del Gruppo Poste Italiane, ha presentato Poste e-Commerce, l’offerta dedicata alle imprese che desiderano entrare nel mondo dell’online. Gestione dei pagamenti, della logistica e della distribuzione, realizzazione del sito web e di campagne promozionali, assistenza alla clientela e una piattaforma tecnologicamente avanzata sono gli strumenti che Poste e–Commerce mette a disposizione delle Aziende per consentire, in maniera rapida e con un unico affidabile interlocutore, di approdare al mondo del commercio online.
“Attraverso Poste e-commerce, ha dichiarato Danilo Pagano, Responsabile Marketing e-Commerce Postecom – “il Gruppo Poste Italiane semplifica e facilita l’accesso delle aziende italiane al mercato online nazionale e internazionale, contribuendo in questo modo alla promozione del Made in Italy”. Le opportunità aumentano se si considerano mercati come Cina e Russia dove la richiesta di prodotti italiani è in forte incremento. Secondo i dati ICE, ad esempio, nel 2011 la Russia ha rappresentato l’undicesimo mercato di sbocco per le merci italiane, per un valore di 9,3 miliardi di euro pari al 2,5 per cento delle esportazioni totali.
“Ed è proprio per supportare le aziende nazionali” – ha continuato Danilo Pagano – “che Poste Italiane ha stipulato accordi con i maggiori operatori postali mondiali. L’ultimo in ordine di tempo è quello siglato nelle scorse settimane con l’operatore postale cinese China Post. L’accordo prevede la realizzazione di un portale per lo shopping online, dove saranno offerti prodotti del Made in Italy al consumatore cinese”.
Per informazioni sulle modalità e i dettagli dell’offerta basta recarsi presso uno dei 256 uffici Posteimpresa presenti sul territorio nazionale, consultare il sito www.posteecommerce.it oppure contattare il numero verde 800 160 000.

Print Friendly, PDF & Email