Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Confcommercio: già svanito l’effetto dei saldi

Pescara. Confcommercio: già svanito l’effetto dei saldi

Dallo scorso sabato 5 luglio i negozi di Pescara e provincia hanno aperto le porte alle vendite di fine stagione con tante speranze nonostante il difficilissimo momento economico. La Confcommercio, a tal proposito, ha voluto effettuare un nuovo sondaggio fra alcuni operatori commerciali per conoscere l’andamento delle vendite di fine stagione a dieci giorni dal loro inizio. Dopo una partenza discreta nel primo weekend, si è purtroppo, tornati alla normalità. Nessun operatore ha registrato un incremento nelle vendite rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Più nel dettaglio: oltre il 60% registra lo stesso andamento delle vendite dello scorso anno; il 25% un decremento di oltre il 10%; il restante 15% un leggero incremento di qualche punto percentuale. Il boom delle vendite registrato nel primo weekend in seguito alla novità dell’apertura serale delle attività commerciali, non ha avuto seguito, a causa del brutto tempo, della poca pubblicità, ma più di tutto dai portafogli vuoti della gente. Sono state poche le persone in giro nell’apertura serale. La crisi economica continua a farsi sentire: chi non ha la possibilità di spendere i soldi di giorno non lo farà sicuramente di sera. Le vendite a prezzi scontati non possono risolvere la crisi del commercio e gli operatori commerciali sono preoccupati per le loro attività e chiedono delle manovre vere e concrete dalla Politica in grado di rilanciare i consumi.

Print Friendly, PDF & Email