Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Comune, la Confcommercio boccia il piano triennale delle opere pubbliche

Pescara. Comune, la Confcommercio boccia il piano triennale delle opere pubbliche

La Confcommercio di Pescara boccia il piano triennale delle opere pubbliche di recente approvato dall’Amministrazione comunale. “Siamo per l’ennesima volta stupefatti nel leggere di una miriade di costosi interventi sulla nostra citta’ dei quali, nella maggior parte dei casi, non si avverte ne’ l’urgenza ne’ tantomeno la necessita’”, commenta il presidente dell’associazione Ezio Ardizi. Tutto cio’ – osserva – in un momento di grave crisi economica che sta mettendo in ginocchio famiglie ed aziende e che non risparmia neanche le casse comunali visto che piu’ volte si e’ fatto riferimento al dissesto finanziario per giustificare provvedimenti pesanti per la cittadinanza come la recente Tares. Ci chiediamo quindi: o i soldi ci sono o non ci sono. E se non ci sono che senso ha la redazione di un piano triennale faraonico che avrebbe l’unico risultato di aggravare ulteriormente i conti del Comune con pesanti ricadute per l’intera collettivita’?”. La Confcommercio sollecitia, quindi, “l’immediata revisione del piano e soprattutto la cancellazione di tutti quegli interventi, a partire da corso Vittorio, che non solo non sono necessari ma che addirittura – sostiene Ardizzi – sono palesemente dannosi”.

Print Friendly, PDF & Email