Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Aeroporto, collaborazione Saga e Comune per la sicurezza

Pescara. Aeroporto, collaborazione Saga e Comune per la sicurezza

Nel rilevare con soddisfazione l’attenzione che il Consigliere Pettinari rivolge all’Aeroporto d’Abruzzo con l’annunciata interpellanza relativa alla collaborazione in atto con il Comune di Pescara in tema di sicurezza, Saga desidera fornire alcune precisazioni utili a chiarire le attività sin qui svolte in tale ambito. Come a tutti noto, dopo gli eventi tragici del 11 settembre 2001, i controlli di sicurezza su passeggeri, bagagli, merci, personale e materiali che accedono ai voli e alle aree sterili degli aeroporti sono stati significativamente incrementati. In tal contesto, tutte le società aeroportuali si sono attrezzate con l’acquisizione di macchine e l’adozione di procedure specifiche. Come previsto dalle norme, Saga ha incaricato un proprio dipendente con specifica esperienza e competenza professionale di assolvere al ruolo di Security Manager, figura responsabile di supervisionare le attività di controllo di sicurezza, predisporre le procedure ed organizzare la formazione del personale. L’organizzazione e i sistemi di sicurezza delle società di gestione aeroportuale sono oggetto di periodiche verifiche ispettive da parte dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) e del Ministero dell’Interno. Più recentemente, in relazione all’esigenza di Saga di acquisire nuove macchine RX, è stata avviata una collaborazione con il Comune di Pescara che ha portato alla stipula di un contratto di comodato d’uso per due unità RX di proprietà del comune e la fornitura di supporto specialistico da parte di Saga. Il positivo rapporto di cooperazione instaurato con il comune ha fatto sì che Saga si sia resa disponibile a supportare il comune per la definizione e il soddisfacimento delle nuove esigenze di controllo degli accessi al tribunale di Pescara, tema reso attuale dai fatti accaduti il 9 aprile scorso al tribunale di Milano. Il caso in esame rappresenta un piccolo ma significativo esempio di sinergia e positiva integrazione di attività e competenze di società ed istituzioni pubbliche, a tutto beneficio della collettività abruzzese. In particolare la collaborazione ha comportato almeno due benefici: da un lato viene garantito il presidio dei rischi in capo ad entrambe le strutture, aeroporto e tribunale, dall’altro viene conseguita un importante contenimento della spesa pubblica. Come dire: “fare sistema, conviene”.

Print Friendly, PDF & Email