Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Targa Presider 2013: il Gran Premio d’Abruzzo ad Avezzano

L’Aquila. Targa Presider 2013: il Gran Premio d’Abruzzo ad Avezzano

Questa mattina, nel piazzale antistante il Comune di Avezzano, si è svolta la Conferenza stampa di presentazione della VI edizione della Targa Presider – Rievocazione Storica della Cronoscalata Avezzano Monte Salviano. Erano presenti il Sindaco di Avezzano, Giovanni di Pangrazio, l’assessore allo sport Eliseo Palmieri, l’Organizzatore della manifestazione Felice Graziani e il Presidente del Jaguar Drivers Club Aldo Agata. Novità dell’anno il Circuito cittadino che irromperà nelle strade del centro storico di Avezzano sabato 29 dalle ore 16 a Piazza Risorgimento. Gli equipaggi delle 60 autovetture, selezionate e rigorosamente scoperte, gireranno intorno al circuito e si sfideranno impugnando i cronometri per aggiudicarsi Il Trofeo di Lorenzo e l’ambito Premio Eleganza messo a disposizione dal comune di Avezzano, da quest’anno partner ufficiale della manifestazione. Organizzatore dell’evento, il Jaguar Drivers Club che in questi anni, appoggiando l’Organizzatore Felice Graziani, ha creduto nella manifestazione che per l’anno 2012 è stata premiata con il prestigioso riconoscimento “La Manovella d’Oro”, attribuito ogni anno alle migliori manifestazioni di regolarità d’Italia dall’ASI (Automotoclub Storico Italiano). Alla griglia di partenza uno speaker d’eccezione, l’editore della rivista Auto d’Epoca Maurizio Catozzi, che presenterà una ad una le macchine che prenderanno parte al circuito cittadino. Tra gli equipaggi molte le conferme e nuovi splendidi arrivi. Dopo 20 anni di letargo riappare in pubblico in tutta il suo splendore l’Isotta Fraschini 8A telaio corsa con la quale Winston Churchill passò in rassegna le truppe schierate prima dell’entrata in guerra dell’Inghilterra. Gli abruzzesi, tra i più fieri della manifestazione, presenti in forze con alla testa il vincitore assoluto della Targa Presider 2012, Mauro Giansante che con la Ermini Sport del 1946 tenterà il bis fresco del primo posto al Gran Premio di Bari,ed ancora Sandro Brozzetti con la splendida OM 665 SSMM, arrivato tra i primi posti dell’ultima mille miglia pronto a gareggiare per il podio.Nutrito il gruppo di Gentelmens Drivers locali, a rappresentanza delle famiglie che hanno fatto la storia del motorismo ad Avezzano e nella Marsica, l’immancabile ispiratore della manifestazione, il Cavaliere Donato Lombardi sulla sua Morgan, Alfio Lilli sul MG A, la Scuderia di Lorenzo con Lucia al volante della Osca Maserati, Giorgio Gigliotti su Cisitalia Colombo,costruita nel 1950 per il barone Stefano La Motta in un unico esemplare, con livrea bianca, caratteristica della scuderia del barone ed inoltre i fratelli Marco e Andrea Natale, e Francesco Seritti che hanno ereditato dalla famiglia Micangeli la passione per le vetture d’epoca.Il Presidente Onorario del Jaguar Drivers Club, Pietro Piacquadio parteciperà a bordo della nera SS100, affiancata dalla SS100 rosso fuoco di Franco Dall’Agata. Il giorno successivo, domenica 30 giugno, dalle ore 9,00 si darà il via al XVI Trofeo Micangeli, la Rievocazione della Cronoscalata attraverso i bellissimi tornanti del Monte Salviano, per poi esplorare le montagne d’Abruzzo attraverso strade di incomparabile bellezza. Sarà questa la fase più competitiva della manifestazione dove i piloti più ambiziosi si contenderanno la tanto desiderata Nike di Samotracia, una statua realizzata a mano che personifica la Vittoria Alata. L’equipaggio che otterrà il miglior punteggio su tutte le classifiche sarà proclamato il vincitore assoluto della Targa Presider, entrerà nell’albo d’oro e riceverà un orologio offerto dalla Eberhard.

Print Friendly, PDF & Email