Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Salone Ricostruzione. Legnini: condivisione e impegno per obiettivi precisi

L’Aquila, Salone Ricostruzione. Legnini: condivisione e impegno per obiettivi precisi

Tra gli ospiti dell’incontro inaugurale del terzo Salone della Ricostruzione c’era anche il sottosegretario Giovanni Legnini che ha spiegato quale sia la situazione riguardante i fondi previsti per la ricostruzione dell’Aquila e dei comuni del cratere. «Trovare copertura non è facile, abbiamo raschiato il fondo del barile del bilancio pubblico e ci attende un gorgo fiscale problematico», sottolinea Legnini, «il provvedimento c’è e questo è positivo, bisogna ora ridurre i lati negativi, come il fatto che le risorse siano spalmate su un tempo eccessivo, ma ci stiamo lavorando e ho l’impegno dell’esecutivo che si farà al meglio. Il risultato è importante e positivo, ora c’è il problema enorme del completamento della risorsa fino a 10 miliardi. Cosa si può fare? Occorre una somma importante. Alimentare polemiche e divisioni non è utile a nessuno, nelle stanze del potere esecutivo e legislativo si è ingenerato il convincimento che i soldi siano stati spesi perché negli anni si è detto che qui si era dato tutto. Deve tornare nella testa dei decisori che è stata fatta metà strada e che l’altra metà si deve fare». Legnini ha anche parlato dello spirito giusto da avere per affrontare questa situazione: «Quando si ha di fronte un obiettivo difficile si deve creare un senso di comunità e adesione all’obiettivo che sia condiviso, di consapevolezza degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Ogni momento come questo è utile per la causa dell’Aquila, della ricostruzione, del cratere e della regione. Il senso di sfiducia si deve superare: quando un governo e un parlamento, in un momento di grande difficoltà, riescono a reperire una risorsa iscritta al bilancio dello Stato e destinata in modo specifico, la sfiducia deve lasciare spazio alla fiducia».

Print Friendly, PDF & Email