Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. “Latuaideaimpresa”, la città protagonista della gara nazionale 2014

L’Aquila. “Latuaideaimpresa”, la città protagonista della gara nazionale 2014

Quarantacinque ragazzi, 3 progetti da 3 istituti scolastici in rappresentanza della provincia: questi i numeri messi in campo dall’Aquila per la quarta edizione nazionale di ‘latuaideadimpresa®’ , entrata ora nel vivo. Dopo aver ideato e inviato i loro business plan, infatti, gli studenti si sono dati appuntamento oggi alla sede di Confindustria L’Aquila per scatenare la loro creativita’ nella realizzazione di un breve video in grado di rappresentare al meglio la loro idea d’impresa. Con questi filmati i ragazzi gareggeranno per raccogliere il maggior numero possibile di voti nelle due fasi della gara che, per il quarto anno consecutivo, premiera’ la migliore idea imprenditoriale interamente pensata e realizzata dagli studenti delle scuole superiori, sotto la guida dei loro insegnanti. Questi gli istituti scolastici superiori coinvolti: l’istituto Amedeo d’Aosta dell’Aquila, l’istituto Fermi di Sulmona, l’istituto Majorana di Avezzano. “Quest’anno Confindustria L’Aquila ha inteso partecipare alla gara e creare cosi’ il giusto contesto per dare sfogo alla forte passione dimostrata dai giovani studenti degli istituti superiori per i temi legati all’Impresa”, afferma il direttore di Confindustria L’Aquila, Antonio Cappelli che prosegue: “e’ proprio una sana contaminazione tra i temi aziendali ed il sistema scolastico, a tutti i livelli, che riesce a far emergere idee e spunti interessanti per nuove iniziative imprenditoriali”. ‘latuaideadimpresa®’ e’ un progetto di Sfc Sistemi Formativi Confindustria e di Confindustria Giovani Imprenditori, realizzato in collaborazione con Confindustria e con il patrocinio del ministero di Istruzione, Universita’ e Ricerca. Gli studenti raccontano le loro idee con video e business plan, pubblicati e votati online da centinaia di imprenditori. La gara e’ in due tempi: la fase provinciale individua una rosa di 24 vincitori, uno per ciascuna delle 24 Territoriali e Associazioni di categoria in gara. I 24 primi classificati provinciali accedono cosi’ alla fase nazionale, che si concludera’ a maggio con la premiazione nazionale a Venezia.

Print Friendly, PDF & Email