Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese abruzzesi

L’Aquila. Laboratorio per lo sviluppo turistico delle imprese abruzzesi

Ripartire dal turismo come volano per un processo di riposizionamento dell’Abruzzo sui mercati globali puntando sull’attrattività del territorio”. E’ quanto afferma Lorenzo Santilli, presidente della Camera di commercio dell’Aquila, nonché presidente dell’Unione delle Camere di commercio abruzzesi, presentando il focus group, in programma lunedì 20 aprile, alle 9,30, a Casa Onna, all’Aquila. Un incontro promosso dal Laboratorio per lo sviluppo turistico sostenibile delle imprese abruzzesi (Lab Abruzzo) con tutte le istituzioni e gli organismi territoriali, “per contribuire concretamente a ridisegnare il turismo della regione”. “Le attività di Lab Abruzzo”, spiega Santilli, “partono dalle istanze territoriali per arrivare alla crezione di prodotti turistici e di sviluppo capaci di contribuire fattivamente al rilancio dell’Abruzzo, coniugando modalità di co-progettazione tra i diversi attori interessati e l’expertice di tecnici specializzati nel settore turistico e nel marketing territoriale”. Il progetto Lab Abruzzo porta la firma delle Camere di commercio abruzzesi, capofila la Camera di commercio dell’Aquila, in collaborazione con SìCamera e con le Dmc. Dai primi focus group condotti con circa 250 imprese della filiera e dal successivo confronto con le associazioni di categoria è emersa la volontà degli operatori di lavorare in sinergia per avviare un percorso comune di rilancio del turismo abruzzese, attraverso progetti condivisi e cantierabili. “La presenza delle istituzioni al prossimo incontro Lab Abruzzo”, afferma Santilli, “rappresenta l’occasione per costruire un percorso partendo dalle richieste e dalle idee messe in campo dal mondo imprenditoriale locale”.”L’obiettivo comune”, spiega Alessandra Arcese, responsabile SìCamera, ” è creare le condizioni per il rilancio economico-sociale dell’Abruzzo, con particolare riferimento all’area del cratere, utilizzando il turismo come leva per accrescere l’attrattività del territorio. Le parole-chiave attorno alle quali si sta articolando l’attività di Lab Abruzzo, sono elaborare, sperimentare e sviluppare, con uno sguardo aperto all’innovazione e alla valorizzazione di precedenti esperienze, non solo locali. Lab Abruzzo lavora in modalità open, per raccogliere i contributi di partnership tecnico scientifiche, oltre a tutti gli attori territoriali. Per questo, abbiamo attivato una serie di strumenti web e sociali per condividere in modo semplice e diretto e rendere visibili i progetti in cantiere. I canali sociali, anche grazie ad implementazioni future, costituiranno il luogo permanente del Laboratorio, in cui sarà sempre possibile informarsi sugli sviluppi delle attività coerenti con la mission del Lab: un forum di confronto per confrontarsi ed elaborare le future strategie di intervento”.  

Print Friendly, PDF & Email