Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, fotovoltaico: Barattelli apre altri due impianti

L’Aquila, fotovoltaico: Barattelli apre altri due impianti

 

Si amplia ancora l’attività del gruppo Barattelli nel settore del fotovoltaico. La società Fratelli Ettore e Carlo Barattelli, azienda del gruppo imprenditoriale facente capo alla omonima famiglia che opera nel settore delle costruzioni,

attiva altri due nuovi impianti e, toccando la significativa quota di 4 megawatt installati e connessi in rete, si pone tra i primi produttori di energia elettrica da fonte rinnovabile della regione Abruzzo. I due impianti sono localizzati a Sassa, frazione del comune dell’Aquila, e nel comune di Tagliacozzo. Sono complessivamente 13 le realizzazioni effettuate dalla società Ettore e Carlo Barattelli; L’investimento complessivo nel settore delle rinnovabili, dall’inizio del conto energia, è stato di oltre 13 milioni di euro.

Sono ben 5.200.000 i kilowatt immessi ogni anno nella rete elettrica nazionale, un quantitativo in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di oltre 1.700 famiglie.

I due nuovi impianti vanno ad aggiungersi a quello nel comune di Scurcola Marsicana che ha una potenza di 2,5 megawatt che è stato realizzato e connesso in rete nel corso del 2009 ed inaugurato nel luglio del 2010: ha richiesto un notevole impegno imprenditoriale in considerazione dei disagi del terremoto del 6 aprile 2009, e all’epoca della sua costruzione, è risultato il settimo impianto in Italia ed il primo nel suo genere dell’intera regione Abruzzo.

 

I due nuovi impianti: le caratteristiche

 

Nei giorni scorsi è stato connesso alla rete elettrica nazionale un impianto fotovoltaico della potenza di 100 kw sulla copertura di un fabbricato industriale in corso di realizzazione all’Aquila, nel nucleo industriale di Sassa; nei mesi scorsi nel comune di Tagliacozzo, in località Sorbo, è stato attivato un impianto, in un’area di circa due ettari, realizzato con moduli Sunpower ad altissima efficienza, considerati i migliori al mondo visto che tra l’altro sono partner della Nasa, con una potenza di un megawatt (1.000 Kw).

Nel primo caso, la scelta è stata fatta anche con lo spirito di aderire alla politica di installare le fonti rinnovabili all’interno dei Nuclei industriali, indicata dal commissario straordinario del nucleo industriale dell’Aquila, Lorenzo Di Marzio, che fa inserire questa prescrizione nelle delibere di assegnazione dei nuovi lotti. A tale proposito, va sottolineato che anche l’azienda Vittorini Emidio Costruzioni ha aderito installando sulla copertura del capannone industriale adiacente un altro impianto da 100 Kw di potenza. Le due realizzazioni sono in grado di produrre energia su base annua per 130.000 kw cadauno, realizzati con i già citati moduli sunpower 318 watt di ultima generazione. Nel caso di Tagliacozzo, si tratta di un impianto in grado di produrre energia elettrica per 1.300.000 kw annui per coprire il fabbisogno di 500 famiglie, il che vuole dire un paese da 1.300 abitanti. Le cabine di trasformazione sono della multinazionale Scheneider, partner della squadra corse Ferrari.

 

Soddisfazione del Gruppo Barattelli

 

“Siamo molto soddisfatti – spiegano Carlo ed Ettore Barattelli – perché abbiamo raggiunto gli obiettivi programmati, il settore del fotovoltaico è una intelligente forma di diversificazione caratterizzato da un continua innovazione. Il settore rappresenta una nicchia di rilievo per la nostra azienda in quanto il ricorso all’energia è sempre più sentito soprattutto alla luce del fatto che, complici gli eventi internazionali, sta salendo alle stelle il costo dell’energia prodotta da fonti fossili che, tra le altre cose, sono altamente inquinanti. Siamo molto soddisfatti – concludono i due imprenditori – anche perché un’azienda aquilana si segnala con risultati concreti in un settore altamente tecnologico”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi