Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, costruzioni in legno: l’esperienza trentina nel workshop di Arca

L’Aquila, costruzioni in legno: l’esperienza trentina nel workshop di Arca

Velocità di realizzazione, economicità, comfort abitativo, sicurezza antisismica ed elevata efficienza energetica: questi i vantaggi dell’utilizzo del legno nelle costruzioni.
Se ne è parlato mercoledì 6 marzo, presso l’Auditorium del Parco de L’Aquila, nell’ambito dell’evento «Edifici multipiano in legno» promosso da ARCA Casa Legno, la società di Trentino Sviluppo alla quale a Provincia di Trento ha affidato il compito di promuovere il primo sistema di certificazione italiano per le costruzioni in legno di qualità.

Circa 400 fra tecnici, professionisti, esponenti degli ordini professionali ed imprese di costruzione si sono incontrati per analizzare le opportunità offerte dal legno nella realizzazione di edifici multipiano, materiale che rende possibile la compresenza in una stessa struttura di estetica, sostenibilità, tecnologie avanzate negli impianti, nella domotica e nel comfort abitativo.
Esempio emblematico e location di tutto prestigio l’Auditorium del Parco, primo edificio certificato ARCA Silver, progettato da Renzo Piano: realizzato nel centro storico della città è un la prova di come in una stessa opera possano coesistere molte delle tecnologie più avanzate sviluppate per l’utilizzo moderno del legno anche in funzione delle sue prestazioni antisismiche.

In un contesto come quello aquilano, soprattutto dopo il terremoto del 2009, era necessario riconsiderare la ricostruzione della città in maniera intelligente.
Ed il legno è il materiale che può risolvere al meglio le problematiche riscontrate post sisma.

L’Auditorium, inaugurato lo scorso ottobre con l’orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, è stato finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e realizzato con legno proveniente dalle foreste di Paneveggio, lo stesso che Stradivari sceglieva per i suoi violini.
Una particolarità, questa, che va ad aggiungersi alla quantità di materiale utilizzato: ben 1.165 metri cubi di legno prodotti dalle foreste trentine in sole 6 ore.

Ospiti della giornata aquilana Alfredo Moroni, assessore alle Opere Pubbliche di L’Aquila e alcune delle più grandi personalità del settore tra cui il prof. Ario Ceccotti, direttore CNR-Ivalsa.
Al workshop, un vero e proprio forum tecnico animato da un interessante dibattito tra relatori e professionisti, hanno partecipato, portando la propria esperienza e le proprie conoscenze, anche alcune aziende trentine che contribuiscono a vario titolo al «sistema ARCA»: Rasom, Legno Case, X-Lam Dolomiti, l’Infisso, Grisenti Impianti e Sintec Associati.

http://www.ladigetto.it/

Print Friendly, PDF & Email