Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Aeroporto dei Parchi, Cisl: essenziale per sviluppo territorio

L’Aquila. Aeroporto dei Parchi, Cisl: essenziale per sviluppo territorio

“L’aeroporto dei Parchi e’ una struttura essenziale per lo sviluppo del territorio. Gli attacchi politici, primo fra tutti quello del ministro delle infrastrutture, Maurizio Lupi, danno l’idea che ci sia un piano di accerchiamento ai danni della nostra citta’ e che, in molti, vogliono che L’Aquila continui a restare isolata. Abbiamo ancora troppi nemici dentro e fuori l’Abruzzo”. Gianfranco Giorgi, responsabile Cisl dell’Aquila interviene sulle recenti polemiche in merito allo scalo di Preturo e sull’ultima inchiesta che riguarda l’affidamento della gestione dell’aeroporto alla X-Press. “Al di la’ del lavoro della magistratura, che seguira’ il suo corso, riteniamo inaccettabile”, sottolinea Giorgi, “che, ogni qualvolta si mette in piedi un’iniziativa che puo’ andare a beneficio degli aquilani e del potenziamento del comprensorio duramente colpito dal sisma del 2009, vi sia una schiera di detrattori che alza la voce per bocciare qualsiasi progetto di sviluppo. L’aeroporto, l’unico in Italia a gestione privata, potra’ a medio termine contribuire a quel processo di rinascita di cui L’Aquila e i comuni del cratere hanno assoluto bisogno. Non ci aspettiamo che diventi uno scalo di primo piano, tale da far concorrenza ai grandi aeroporti nazionali, ma se appoggiato adeguatamente, a livello progettuale, dalle istituzioni locali e dalle associazioni di categoria, puo’ rivelarsi un’infrastruttura utile all’economia del territorio, proprio per la sua natura commerciale e turistica”. Giorgi evidenzia anche l’aspetto occupazionale: “Delle 60 assunzioni effettuate dalla X-Press, una ventina sono gia’ state cancellate proprio a causa dell’incertezza che si e’ venuta a creare intorno a questo progetto. Uno stop che ha portato anche alla revoca del finanziamento di 800mila euro da parte della Regione. L’Aquila”, conclude Giorgi, “deve favorire gli investimenti privati e tutte quelle iniziative volte a far uscire la citta’ dall’isolamento, anche infrastrutturale e viario, che da sempre la caratterizza. Le istituzioni locali sono chiamate ad una maggiore attenzione e progettualita’ per non deludere le aspettative di tanti giovani e dell’intera comunita’ aquilana”.

Print Friendly, PDF & Email