Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Lavoro, Centrella (Ugl): il governo deve evitare l’impoverimento progressivo

Italia. Lavoro, Centrella (Ugl): il governo deve evitare l’impoverimento progressivo

“Come dirà giustamente il premier Letta alla Ue che non sono importanti solo i numeri, così noi ricordiamo a lui che per lavoratori, pensionati e famiglie con l’Imu sulla prima casa e l’aumento dell‘Iva non ci sarà altra prospettiva che l’impoverimento progressivo”. Questo il pensiero di Giovanni Centrella, segretario generale dell’Ugl, oggi a Manoppello perché ha scelto di onorare, come da sempre fa la sua organizzazione, le vittime di Marcinelle con la presenza significativa e storica dell’ex leader sindacale e oggi premio nobel per la Pace, Lech Walesa. “Se si dovessero ridurre ulteriormente le risorse del ceto medio-basso – aggiunge Centrella – che hanno già subìto una drastica riduzione sotto i colpi della crisi e di errate scelte economiche, andrà in fumo qualsiasi tentativo di riattivare il lavoro pur utilizzando nuove norme e una condivisibile defiscalizzazione delle nuove assunzioni. Perché il vero problema dell’Italia – commenta infine il segretario generale Ugl – è il depauperamento del reddito disponibile in mano a operai, impiegati, pensionati e famiglie costretti a contrarre i consumi, scelta che deprime le produzioni e di conseguenza i posti di lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email