Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Confcommercio: calo dei consumi anche ad aprile

Italia. Confcommercio: calo dei consumi anche ad aprile

L’Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato ad aprile scorso una diminuzione del 3,9% in termini tendenziali e una riduzione dello 0,1% rispetto a marzo. Il deterioramento delle condizioni occupazionali e reddituali delle famiglie sta determinando, rileva Confcommercio, “una dinamica della domanda, in questa prima parte del 2013, ancora più negativa rispetto a quanto rilevato nei primi mesi del 2012”. Nel primo quadrimestre dell’anno in corso, l’indicatore ha registrato una flessione del 4,4% a fronte del 3,3% rilevato nell’analogo periodo dello scorso anno. In termini di media mobile a tre mesi l’indicatore, corretto dai fattori stagionali, segnala un nuovo arretramento. Stando all’indagine rapida di Confindustria, a maggio la produzione industriale ha registrato, in termini congiunturali, un modesto arretramento (-0,1%), dopo il +0,2% di aprile. I dati degli ultimi mesi – prosegue Confcommercio – lasciano presupporre un’attenuazione nella caduta della produzione, anche se le indicazioni provenienti dagli ordini (in calo dello 0,4% a maggio), non lasciano spazi per ipotizzare, a breve, un significativo miglioramento dell’attività produttiva. In questo contesto, il clima di fiducia delle imprese, pur risultando ancora ai minimi, è leggermente migliorato a fronte di un deterioramento di quello relativo alle famiglie.

Print Friendly, PDF & Email