Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFinanza innovativa per supportare gli investimenti e il debito locale

Finanza innovativa per supportare gli investimenti e il debito locale

La programmazione degli investimenti pubblici per i Comuni presuppone “la piena conoscenza da parte degli amministratori

 

 dei meccanismi della spesa e delle eventuali forme di indebitamento degli Enti locali”: lo ha affermato il presidente dell’Ifel Giuseppe Franco Ferrari intervenendo oggi a Roma ai lavori del seminario internazionale ‘Opere pubbliche e loro finanziamento in prospettiva comparata’.
“Per questo – ha spiegato – nel rispetto dei limiti posti dal patto di stabilità per gli Enti locali e dell’enorme crisi economica in corso, si possono prendere in considerazione altre ipotesi di finanziamento degli investimenti, ovvero procedere a forme di sviluppo degli strumenti di finanza innovativa, sempre nell’esercizio delle funzioni di indirizzo politico amministrativo, in osservanza dei principi di legalità, di economicità e di buon andamento della pubblica amministrazione”.
Il concetto di autofinanziamento degli investimenti, ha osservato ancora Ferrari, “é un aspetto che attiene principalmente alla sfera delle imprese private, legate alla destinazione degli utili che per scelta aziendale sono reinvestiti nei programmi di investimento. E’ necessario, e in parte è già in atto, un cambiamento strutturale nelle modalità di finanziamento degli investimenti e del debito locale. Alle forme tradizionali (entrate fiscali, trasferimenti, mutui) vanno sempre più affiancate forme innovative, come la finanza di progetto e – ha concluso – una serie di nuovi strumenti finanziari che utilizzano i beni del patrimonio pubblico”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi