Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiFara San Martino. Alimentare, sfornati nuovi formati integrale biologico

Fara San Martino. Alimentare, sfornati nuovi formati integrale biologico

Il pastificio Delverde asseconda l’inarrestabile successo delle paste “welness“, lanciando due nuovi prodotti: le fettuccine e le tagliatelle a nido, che vanno ad ampliare – secondo quanto rende noto l’azienda – la fortunata linea di Integrale biologico, affiancando fusilli, penne, spaghetti, linguine, caserecce e mezzi rigatoni. Le due nuove referenze sono disponibili nell’originale formato a tubo, unico sul mercato, come unico è il gusto di questa pasta, che nasce nel piccolo borgo di Fara S. Martino, immerso nel Parco Nazionale della Majella, nel pieno rispetto di un ambiente incontaminato e dei valori legati alla natura. E’ qui che, grazie ad una tradizione pastai di secoli, l’acqua purissima della sorgente del fiume Verde, che dà il nome all’azienda, e le migliori semole bio, conservate in appositi silos, vengono plasmate insieme prima di passare alla fase di trafilatura al bronzo che conferisce rugosità alla pasta, ed al processo di essiccazione a basse temperature, che permette non solo di mantenere integre le proprietà biologiche naturali, organolettiche e nutrizionali, ma anche di preservare il contenuto proteico della pasta e, grazie alla perfetta fermentazione superficiale del grano duro durante l’essiccazione, rende la pasta Delverde più appetitosa e apprezzabile al palato. Il fatto di aver preferito la strada del biologico per la linea integrale – spiega la nota – rappresenta un valore aggiunto di fondamentale importanza per Delverde: la pasta integrale, infatti, è ottenuta aggiungendo crusca alla normale semola di grano duro raffinata; la crusca, però, a differenza dei cereali raffinati, viene macinata per intero e non viene ripulita degli strati più esterni, dunque potrebbe trattenere inquinanti e additivi. Proprio per questo Delverde ha scelto di utilizzare esclusivamente semola biologica (prodotta sotto il controllo dell’ICEA) per la sua linea integrale, assicurando così al consumatore un’ulteriore garanzia di un prodotto sano e genuino, proprio perché realizzato con grani e semole non sottoposti ad alcun trattamento di raffinazione, privi di agenti chimici e pesticidi e controllati da rigide certificazioni. “In un momento in cui il consumatore è sempre più in cerca di un prodotto sano, oltre che buono, le paste di ‘benessere’, sono il vero driver di crescita del nostro mercato – spiega Luca Ruffini, Ceo Managing Director Delverde – Tra le varie tipologie, l’integrale è senza dubbio il segmento più corposo, sia in termini di peso a volume, sia quanto a dinamicità. Le nostre performance in Italia in questo segmento sono eccellenti: stiamo infatti crescendo del +54% a Volume. Anche all’estero il trend è altrettanto dinamico, con maggiori picchi nei Paesi in cui il mercato è più maturo o dove i consumatori sono storicamente più sensibili al wellness food. La nostra forza deriva da una gamma profonda, che incontra particolarmente il favore del consumatore perché biologica, oltre che integrale, e perché caratterizzata da un gusto veramente superiore”. 

Print Friendly, PDF & Email