Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaConsorzi agrari: nasce Cada, presidente Domenico Pasetti

Consorzi agrari: nasce Cada, presidente Domenico Pasetti

Circa trecento soci e 10mila imprese agricole; due centri di stoccaggio dei cereali da oltre 250mila quintali a Sambuceto (Chieti) e Bellante (Teramo):

 

quest’ultimo centro vanta anche uno dei più importanti centri per la selezione certificata delle sementi. Sono i numeri del Cada, il nuovo Consorzio Agrario d’Abruzzo, nato dalla fusione delle realtà provinciali di Teramo, L’Aquila e di quella interprovinciale di Chieti-Pescara.
Presidente del Cada è Domenico Pasetti, il quale oggi a Teramo ha illustrato i programmi di rilancio del’organismo consortile.
Pasetti ha commentato positivamente l’uscita dal commissariamento dei consorzi e ha sottolineato come il nuovo organismo regionale unico non abbia sminuito la rappresentatività delle realtà consortili originarie: Il Consiglio d’amministrazione del Cada – ha detto – è formato un consigliere per ogni provincia (ad eccezione di Teramo che ne ha due), ai quali si aggiungono il presidente e un consigliere con funzioni tecniche. Da rilevare che Teramo, oltre ad avere due consiglieri, vanta anche la vicepresidenza”.
Il nuovo organismo diventa così punto di riferimento regionale per il ritiro e lo stoccaggio dei cereali, e sotto questo aspetto propone contratti di coltivazione ai produttori agricoli, con la divulgazione delle migliori tecniche agronomiche e di assistenza tali da consentire loro di migliorare la qualità e conseguentemente l’aumento della redditività aziendale.
Pasetti ha poi messo in evidenza come su 20 dipendenti dell’organismo, 9 siano agronomi.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi