Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'industrialeConciliazione: la risoluzione rapida delle controversie.

Conciliazione: la risoluzione rapida delle controversie.

Anche quest’anno per la terza volta consecutiva l’Unione Italiana delle Camere di Commercio ha organizzato la Settimana della Conciliazione che vedrà coinvolte dal 16 al 21 ottobre 2006 le Camere di Commercio Italiane e quindi anche l’ente camerale aquilano. Lo scopo di tale iniziativa è di promuovere la cultura della conciliazione che costituisce uno strumento di risoluzione delle controversie economiche, basato su una procedura volontaria e riservata, nella quale il conciliatore, soggetto neutrale, aiuta le parti a raggiungere un accordo. Essa è quindi un modo rapido, semplice, riservato ed economico per risolvere le controversie che possono insorgere tra imprese o tra imprese e consumatori. Rapido perché garantisce soluzioni in tempi brevi, semplice perché la procedura non è gravata da formalismi, riservato perchè le informazioni scambiate non possono essere utilizzate all’esterno ed economico perché esistono tariffe contenute, uniformi e predefinite (ad esempio per una lite del valore di euro mille/00 ogni parte paga euro 40,00).   Il ruolo del conciliatore è di facilitare il dialogo tra le parti per condurle ad una soluzione soddisfacente e condivisa da entrambe. Quindi scegliere la strada della conciliazione vuol dire scegliere il percorso più diretto che da un conflitto può portare ad un accordo soddisfacente per tutti.

Lo strumento della conciliazione camerale viene sempre più utilizzato dalle aziende e dai consumatori anche perché ha trovato anche nel legislatore una sempre più alta attenzione. Nonostante lo sviluppo dello strumento sono ancora molte le persone che non conoscono i vantaggi della conciliazione: è perciò importante la campagna di sensibilizzazione promossa a livello nazionale da Unioncamere. La Camera di Commercio dell’Aquila già nelle precedenti edizioni ha aderito alla settimana di promozione dei servizi di conciliazione organizzando corsi di formazione per conciliatori, convegni tenuti dagli esperti del settore, realizzando un DVD promozionale, nonchè pubblicità radiofonica e televisiva. Anche per l’anno 2006 la Camera di Commercio dell’Aquila ha aderito all’iniziativa nazionale ritenendo di promuovere la conciliazione oltre che con la pubblicità attraverso emittenti televisive locali e accordi con associazioni di categoria, attraverso la pubblicità sugli autobus extra urbani, strumento che si ritiene possa raggiungere in maniera capillare il territorio provinciale.

La conciliazione peraltro oggi è diventata più conveniente per i consumatori, grazie al decreto 2 marzo 2006 del Ministero delle Attività Produttive ora Ministero dello Sviluppo Economico, che prevede la gratuità delle procedure avviate presso le Camere di Commercio successivamente alla data di entrata in vigore del decreto (e cioè il 25 marzo 2006) ed entro i successivi 24 mesi, che si saranno concluse con un accordo positivo.

Sul sito web della Camera di Commercio, il cui indirizzo è www.cciaa-aq.it,  sono pubblicati il regolamento vigente, le tariffe, la modulistica utilizzabile per avviare le procedure nonché i contatti utili.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi