Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

E’ una società di Oricola, la G e Engineering dell’Ing. Antonio Pontetti, ad agganciare la Cina per una cooperazione nel settore aerospaziale.

Scavalcati con un solo colpo i tentativi di trattativa avviati già da tempo dal Governo, la G e Engineering ha firmato lo scorso novembre un Memorandum con l’Agenzia Spaziale Cinese (CASC) con lo scopo di produrre (studio, sviluppo e costruzione) e vendere nel mondo microsatelliti e payloads (cioè tutta l’attrezzatura che viene trasportata dal satellite per eseguire una missione nello spazio) sia di tipo scientifico (payloads destinati alle missioni scientifiche) che commerciale (payloads destinati a servizi particolari, come per es. il controllo degli abusi edilizi su un territorio).

 

Il 2 marzo la delegazione sarà ad Orticola, e per quattro giorni resterà ospite della G e Engineering con lo scopo di definire i termini dell’accordo che, nella previsione dei due partner, prevede una cooperazione a partire già dal prossimo maggio 2005.

Ad accogliere i rappresentanti dell’Agenzia, ci saranno i titolari della G e Engineering e i rappresentanti della locale Confindustria – il Presidente e il Direttore dell’Unione Provinciale degli Industriali dell’Aquila, Gaetano Clavenna e Antonio Cappelli.

Dell’evento, di come si è svolto nei quattro giorni e dei risultati dell’accordo sarà fatto puntuale resoconto e consegnata ampia documentazione agli organi di informazione in una conferenza stampa alla quale i signori giornalisti saranno invitati al termine dell’operazione.

 

Con preghiera di pubblicazione e massima diffusione.

 

L’Aquila, 1 marzo 2005

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi