Ultime Notizie
HomeAgeaInfoCittà Sant’Angelo: incentivi e agevolazioni per recupero centro storico

Città Sant’Angelo: incentivi e agevolazioni per recupero centro storico

Via libera ad incentivi e agevolazioni per il recupero del Centro Storico. L’importante decisione del consiglio comunale segue l’approvazione del regolamento edilizio generale: “da tempo” spiega l’assessore all’urbanistica Gino Di Bonaventura “l’amministrazione vuole favorire il recupero e la riqualificazione del nostro bellissimo centro storico”. Sono previsti incentivi per tinteggiature, intonaco, facciate, coperture in fibrocemento, interventi di restauro conservativo e ripristino. In base al tipo di intervento, i cittadini potranno chiedere queste agevolazioni: riduzione delle aliquote per l’occupazione di suolo pubblico; riduzione del pagamento degli oneri concessori; riduzione del 70% di tutti i diritti di segreteria; contributo a fine lavori (fino a 3000 €); riduzione imu (aliquota allo 0,2 per 10 anni)
Sono esclusi dagli incentivi gli interventi che prevedono la demolizione e ricostruzione dell’edificio e il recupero dei sottotetti a fini abitativi. Il regolamento ipotizza inoltre un’indagine conoscitiva sullo stato di conservazione degli edifici del centro storico, attraverso collaborazioni con ordini professionali e operatori del settore. Tra gli altri obiettivi, stimolare le ditte specializzate del settore a prevedere sconti sui materiali per i proprietari del Centro Storico e sensibilizzare sull’obiettivo del recupero urbanistico. In questo senso si pensa all’organizzazione di convegni e assemblee pubbliche per divulgare le modalità di recupero e finanziamento (in collaborazione con camera di commercio, istituti bancari, imprenditori dell’edilizia) e a un concorso a premi annuale per il miglior intervento di recupero edilizio nel Centro Storico. “Voglio ringraziare” aggiunge l’assessore Di Bonaventura “i componenti le commissioni consiliari che tanto si sono entusiasmati al progetto e che hanno dato utilissimi suggerimenti per l’integrazione del regolamento”.

Print Friendly, PDF & Email