Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Demanio, in vendita quindici immobili: anche aree da ottomila metri quadrati

Chieti. Demanio, in vendita quindici immobili: anche aree da ottomila metri quadrati

Ex caserme, un ex convento, una Casa del Fascio, vari terreni ed anche un forte. Sono 15 i beni di proprieta’ dello Stato messi in vendita dall’Agenzia del Demanio, per un valore complessivo di base d’asta di circa 11 milioni di euro. Edifici, appartamenti ed aree sono in tutto il territorio nazionale, ma in maggioranza al Nord, ed hanno un valore di base d’asta compreso tra i 400 mila e il milione e mezzo di euro. Nello specifico si tratta dell’ex Casa del Fascio a Caravaggio in provincia di Bergamo, della porzione della Caserma Mameli denominata “Ex Birreria” a Bologna e dell’ex Caserma Tamagni a Triora, in provincia di Imperia. Ed ancora, fabbricati e terreni di ampie metrature nelle province di Venezia e Rovigo e nella citta’ di Verona. In zona semicentrale a Milano, e’ in vendita un terreno nei pressi di un’area residenziale. Sul mercato anche un’area di quasi 8.000 mq nel Comune di Chieti, adiacente a un centro commerciale. Infine, in Friuli Venezia-Giulia, nel centro storico di Trieste, e’ in vendita una palazzina residenziale composta da 15 appartamenti. In questo bando unico sono poi inseriti anche immobili dello Stato che rientrano nel progetto Valore Paese-Dimore per la creazione di un network di strutture di accoglienza turistica e che hanno, quindi, destinazione turistico-ricettiva. Si tratta dell’Ex Convento S. Domenico Maggiore Monteoliveto a Taranto, realizzato nella prima meta’ del ‘600, dell’edificio storico denominato “Casa Nappi” – situato in prossimita’ del Santuario Mariano di Loreto (AN) – e del Forte Pianelloni a Lerici, in provincia di La Spezia, che comprende diversi edifici, terreni e una fortificazione. In Toscana e Umbria sono invece in vendita due palazzine d’interesse storico-artistico ad uso ufficio: una a Firenze e l’altra a Spoleto. Destinata ad uso ufficio anche una porzione di un immobile del Comune di Reggio Emilia che precedentemente ospitava la ex Amministrazione di Poste e Telegrafi. Tutti i soggetti interessati potranno partecipare alla gara, che prevede offerte segrete e vincolanti, presentando un’offerta economica corredata della documentazione necessaria entro le ore 16.00 del 29 settembre 2014.

Print Friendly, PDF & Email