Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, Confcommercio boccia il campus automotive

Chieti, Confcommercio boccia il campus automotive

La Confcommercio della Provincia di Chieti boccia il provgetto del Campus Automotive. Il presidente, Angelo Allegrino, ha scritto al governatore d’Abruzzo, Gianni Chiodi, nonche’ ad assessori e capigruppo, per chiedere ‘di riconsiderare la revoca, in via di autotutela, della delibera di Giunta che individua la Camera di Commercio di Chieti quale ente incaricato di realizzare, gestire, sviluppare il Campus dell’innovazione automotive e metalmeccanica in Val di Sangro”. 
Al progetto in questione la Regione ha destinato un primo finanziamento di 45 milioni da coprire per l’85% con fondi FAS.
Mentre lo scorso 30 ottobre la Camera di Commercio di Chieti, con i 3 voti contrari della Confcommercio, ha deliberato di stanziare 3 milioni di euro, in tre anni, per sostenere il Campus.
‘Due enti pubblici, Regione Abruzzo e Camera di Commercio di Chieti – commenta Allegrino -, si propongono di impegnare, milioni di euro, concentrando, buona parte delle esigue risorse pubbliche a disposizione per una sola tipologia di investimenti ovvero industriale e automotive, si’ importante, ma non l’unica a cui gli Enti pubblici dovrebbero indirizzare i loro interventi’. ‘Il nostro territorio ha esigenze diverse – prosegue Allegrino – deve essere adeguatamente sostenuto nella sua totalità’.
‘Manca poi – conclude – un chiaro piano di gestione finanziaria, l’assenza di uno studio relativo ai costi previsti ed ai ricavi stimati ingenera dubbi riguardo alle finalita’ vantate e fa soprattutto temere sulle possibilita’ di ritorni in termini di sviluppo ed occupazione’.
Da notiziedabruzzo

Print Friendly, PDF & Email