Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaCassini è nato all’Aquila – Alenia Spazio ci ha lavorato fin dal 1997

Cassini è nato all’Aquila – Alenia Spazio ci ha lavorato fin dal 1997

Intervista a Domenico D’Andrea

 

 

Quando Saturno ha catturato nella sua orbita il satellite Cassini l’urlo di gioia e l’applauso liberatorio non ci sono stati solo in California. Qui, all’Aquila, sotto l’ombra di quel Gran Sasso nel quale si infilano i neutrini, l’Alenia Spazio guardava e ascoltava col fiato sospeso perché quel satellite, proprio lui, il piccolo eroe, è…  suo figlio.

Che abbiamo figli illustri, che si sanno far apprezzare nel mondo intero, l’abbiamo sempre saputo, s’è sempre raccontato… ma in giro per lo spazio no, non l’avevamo ancora detto mai!

Eppure Cassini è stato lanciato ad ottobre del ‘97 con parti costruite presso lo Stabilimento di L’Aquila, dove “abbiamo costruito sia l’antenna di 4 metri che lavora in 4 bande di frequenza S, X, Ku e Ka sia degli apparati installati sulla sonda interplanetaria Cassini e sulla sonda associata Huygens. In particolare oltre all’antenna sono stati prodotti i seguenti apparati: ricevitore a microonde in banda Ku, traslatore in banda Ka, trasmettitori in banda S e ricevitori di spazio profondo”. Dice l’Ing. Domenico D’Andrea, Responsabile della Direzione Equipaggiamenti e Antenne dell’Alenia Spazio S.p.A, di cui lo Stabilimento di L’Aquila fa parte.

“Nella realizzazione dell’antenna  di Cassini, che è una delle più complesse mai sviluppate per lo Spazio, – continua – sono state utilizzate soluzioni tecniche innovative in grado di far lavorare l’antenna, durante la missione, in condizioni ambientali estreme”.

Sicuramente questa missione conferma lo Stabilimento Alenia Spazio di L’Aquila come un centro di eccellenza, sia dal punto di vista tecnologico sia produttivo, nella realizzazione di  apparati spaziali.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi