Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoBisenti. Al via l’iter burocratico per il riconoscimento di area di crisi

Bisenti. Al via l’iter burocratico per il riconoscimento di area di crisi

Si è tenuto giovedì 31 marzo il Consiglio straordinario nel quale è stata votata all’unanimità la mozione presentata dal gruppo di minoranza del Comune di Bisenti con la quale si chiedeva al Sindaco ed alla sua giunta di impegnarsi, insieme agli altri Sindaci della Città Val Fino, della Provincia di Teramo e della Regione Abruzzo, ad
intraprendere l’iter burocratico che consente di riconoscere il territorio locale come area di crisi e possa beneficiare dei finanziamenti che vengono messi a disposizione per “le crisi industriali del Sistema locale del lavoro”. Bisenti, purtroppo, come gli altri comuni della Città Val Fino, ha un tasso di disoccupazione molto alto soprattutto quello giovanile.
Negli ultimi tempi le poche attività industriali che c’erano hanno chiuso i battenti ed alcune hanno deciso di trasferirsi altrove.

Durante il Consiglio Comunale, il Sindaco ha chiesto ed ottenuto, attraverso un emendamento, la collaborazione del gruppo della minoranza ed insieme hanno deciso di convocare nelle prossime settimane un tavolo tecnico coinvolgendo gli altri Sindaci della Città Val Fino.

«Siamo soddisfatti perché si è compreso l´importanza della nostra proposta», afferma il gruppo di minoranza. «L’occupazione soprattutto nei territori interni è un problema di priorità assoluta che non ha colori politici. Anche se il percorso non sarà facile ci auspichiamo che ci sia la giusta attenzione ed impegno considerando gli ottimi risultati ottenuti dai sindaci della Val Vibrata insieme all´ente Provincia di Teramo e agli amministratori Regionali».

Print Friendly, PDF & Email