Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaAvezzano, da comune e Carispaq 800mila euro per Montessori

Avezzano, da comune e Carispaq 800mila euro per Montessori

Comune e Fondazione Carispaq fanno “rivivere” l’ex scuola Montessori.
L’operazione restyiling dell’ex scuola Materna, un vecchio fiore
all’occhiello della cultura cittadina, comprenderà anche la fontana di
Piazza Risorgimento, incompiuta dei primi anni 50 disegnata da un valente
scultore bulgaro, Assen Peikov, e l’arredo urbano circostante. Per la
riqualificazione di quell’importante porzione del centro cittadino la
Fondazione Carispaq ha stanziato 800 mila euro: fondi cash, ovvero già
disponibili. “Il centro cittadino cambierà volto”, afferma il sindaco,
Giovanni Di Pangrazio, “restyling dell’ex scuola Montessori e della fontana
di piazza Risorgimento e sistemazione dell’arredo urbano circostante
segnano una rotta precisa: trasformare il centro cittadino nel salotto
buono di Avezzano, un luogo di incontro, svago, divertimento e shopping per
la Marsica intera. L’operazione è giunta alla fase concreta grazie alla
sinergia tra il Comune, i rappresentanti marsicani della Fondazione e il
Presidente Marotta con il decisivo supporto dell’assessore De Angelis”. Il
gioco di squadra, quindi, è risultato vincente. Elemento centrale
dell’incontro in Municipio, dove oltre a ufficializzare l’entità
dell’investimento, il Presidente e i Consiglieri di amministrazione della
Fondazione, Roberto Marotta, Benito Bove e Ferdinando Margutti, hanno
battuto molto sulla “perfetta sinergia con il Comune. L’unità di intenti e
l’armonia a 360° tra tutti i componenti della Fondazione”, ha sottolineato
Marotta, “hanno prodotto risultati eccezionali e reso possibili interventi
in tutte e tre le aree della Provincia di L’Aquila. Il recupero delle
radici e della storia può contribuire alla valorizzazione e al rilancio dei
territori”. Pensiero condiviso da Bove, Presutti e Margutti. “Lavorando
insieme”, ha evidenziato il vice presidente Margutti, “abbiamo centrato un
importante risultato. Con altri enti non è stato possibile, in particolare
con la Asl: questi fondi inizialmente erano destinati all’acquisto della
Pec per l’ospedale, ma non abbiamo trovato la collaborazione necessaria e
abbiamo dirottato i fondi verso altri progetti”. Chiosa finale
dell’assessore Gabriele De Angelis: “saggezza, esperienza ed equilibrio dei
vertici della Fondazione uniti alla concretezza del sindaco hanno prodotto
un risultato straordinario per Avezzano e la Marsica”.

Print Friendly, PDF & Email