Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Sviluppo, Lolli incontra i rappresentanti del Polo farmaceutico

Abruzzo. Sviluppo, Lolli incontra i rappresentanti del Polo farmaceutico

Prosegue a ritmo serrato il calendario di incontri che il vicepresidente della Giunta regionale con delega allo Sviluppo economico, Giovanni Lolli, ha predisposto per conoscere da vicino i Poli tecnologici abruzzesi. Questa mattina Lolli ha incontrato i rappresentanti del Polo tecnologico farmaceutico “Capitank”, che conta al suo interno, tra le altre, ben sei grandi aziende che operano nel settore farmaceutico. “L’incontro si e’ reso necessario – spiega Giovanni Lolli – per capire lo stato dell’arte del Polo tecnologico e concordare una serie di azioni operative tra Regione e soggetti del Polo per dare seguito ai progetti di sviluppo contenuti nel Polo stesso. L’attivita’ di conoscenza e’ quanto mai indispensabile, in ragione soprattutto della nuova programmazione che la Giunta regionale si appresta a predisporre e nella quale un ruolo fondamentale sono destinati a recitare i Poli tecnologici”. In Abruzzo sono stati creati 14 Poli tecnologici ed e’ obiettivo di Giovanni Lolli incontrare, a breve, i Poli tecnologici piu’ grandi e avere un quadro completo di tutta l’attivita’ dei Poli stessi. Nei giorni scorsi, c’e’ stato l’incontro con i responsabili del Polo tecnologico “Automotive”. Per quanto riguarda quello farmaceutico, i rappresentanti delle aziende aderenti hanno presentato al vicepresidente i progetti di sviluppo in esso contenuto e le criticita’ finora riscontrate. Come detto, nel Polo chimico farmaceutico ci sono oltre a sei grandi aziende del settore, diverse Pmi, regionali e nazionali, e sei centri di ricerca universitari di eccellenza. Tra fondi derivanti dal cosiddetto “Decreto Barca”, programma Por-Fesr e contratti di sviluppo, nazionali e regionali, le aziende del Polo farmaceutico “Capitank” hanno a disposizione circa 86 milioni di euro per investimenti.

Print Friendly, PDF & Email