Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, Samsung cerca start up: il Polo ICT fa da tramite per l’Abruzzo

Abruzzo, Samsung cerca start up: il Polo ICT fa da tramite per l’Abruzzo

La multinazionale coreana Samsung Electronics ha recentemente preso contatto con l’Ambasciata Italiana manifestando il proprio interesse ad avviare contatti con aziende italiane attive nell’ambito dell’ICT. Nello specifico Samsung ha richiesto i profili delle più promettenti e/o innovative ‘startup’ italiane impegnate nello sviluppo di tecnologie (hardware e software) connesse a dispositivi quali smartphone e tablet ed ai servizi di telefonia mobile più in generale.

L’avvio e lo sviluppo di contatti di uno dei maggiori player globali nel settore potrebbe schiudere rilevanti opportunità, soprattutto nell’attuale fase di congiuntura economica, a quelle realtà aziendali particolarmente votate all’innovazione o in possesso di licenze e brevetti specificamente funzionali alle nuove applicazioni in fase di elaborazione per smartphone/tablet. Particolarmente opportuno potrebbe rivelarsi, ai fini dell’individuazione delle aziende più rispondenti all’interesse manifestato, il coinvolgimento di incubatori di impresa presenti in poli, universitari e di ricerca.

La richiesta da parte della Samsung Electronics è rivolta a start-up già esistenti, ad aziende singole o di realtà aziendali già presenti e/o collegate ad Università e centri di ricerca.

Ogni soggetto interessato dovrà proporsi con una presentazione in lingua inglese contenente le seguenti informazioni come descritto al link http://www.poloictabruzzo.it/ultimenews.html

Le richieste dovranno essere inviate, tramite email, al Dott. Giuseppe Mancinelli (mancinelli@innovaform.eu), il quale, sia in qualità di Consigliere incaricato internazionalizzazione Confindustria Abruzzo, che di Responsabile della Divisione Sviluppo Polo ICT, provvederà a gestire e mediare il Polo d’Innovazione ICT Abruzzo con la multinazionale Coreana Samsung Electronics.

Print Friendly, PDF & Email