Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, Piano sanitario: via Chiodi Commissario

Abruzzo, Piano sanitario: via Chiodi Commissario

“Se fossero veri i rilievi del tavolo di monitoraggio sullo state dell’arte della sanita’ in Abruzzo va rimossa la causa, cioe’ il commissario Chiodi. Chi e’ virus non puo’ fare da medicina. Bene fa Paolucci a denunciare, ma la gravita’ della situazione chiama in causa il Governo”. Lo afferma il capogruppo del PD in regione Camillo D’Alessandro. “Chiedo al sottosegretario Legnini – riprende D’Alessandro – ed ai Parlamentari abruzzesi di verificare i rilievi e portare il caso in parlamento ed al governo chiedendo la rimozione del commissario. Fummo proprio noi a parlare di ‘anomalia’ abruzzese. Questa anomalia ora va definitivamente risolta. Due sono le strade – propone il capogruppo del PD -. O si pone fine al commissariamento o Chiodi non puo’ piu’ essere commissario. Non si faccia finta che questo e’ un problema solo abruzzese. Fu il parlamento con la maggioranza di centro-destra, ad esempio, a sanare per via legislativa gli atti commissariali tutti bocciati dal Tar ma stabilendo l’obbligo di una immediata definizione ed approvazione del Piano sanitario regionale, che e’ una legge e si fa in Consiglio regionale, cosa mai avvenuta”, afferma infine D’Alessandro.

Print Friendly, PDF & Email