Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Disoccupazione in discesa

Abruzzo. Disoccupazione in discesa

Disoccupazione all’11,5% in Abruzzo, nel primo trimestre 2013, con una flessione dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e con una crescita dello 0,7% rispetto all’intero 2012 (10,8%). Il dato regionale è al di sotto della media nazionale, pari al 12,8%. Lo rileva l’Istat. Le persone in cerca di occupazione sono passate dalle 73.000 del primo trimestre dello scorso anno (62mila nell’intero 2012) alle 65mila di quest’anno. Il tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni, a livello regionale, è pari al 55,8% (55,9% nel primo trimestre dello scorso anno e 56,8% a tutto il 2012). Gli occupati sono 500mila (500mila nel primo trimestre 2012 e 508mila a tutto lo scorso anno). A livello nazionale, nel primo trimestre del 2013, il tasso di disoccupazione balza al 12,8%. Considerando i confronti tendenziali è il livello più alto dal primo trimestre del 1977. Solo ad aprile il tasso di disoccupazione si attesta al 12,0%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a marzo e di 1,5 punti nei dodici mesi.

Print Friendly, PDF & Email