Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Confcooperative: lo sviluppo della regione passa attraverso un piano straordinario per le infrastrutture

Abruzzo. Confcooperative: lo sviluppo della regione passa attraverso un piano straordinario per le infrastrutture

Lo sviluppo e il futuro dell’Abruzzo passano attraverso un piano straordinario di infrastrutture che consentano al nostro territorio di essere competitivo per le sue imprese e attraente per la sua interconnessione nazionale e internazionale”. Lo afferma il vicepresidente di Confcooperative Abruzzo, Giuseppe D’Alessandro, a margine dell’incontro della consulta del Patto per lo Sviluppo dell’Abruzzo con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, che si è svolto nel pomeriggio a Pescara. “Valorizzare la rete dei trasporti tra l’Adriatico e il Tirreno, quella dell’Abruzzo dall’area Pescara-Chieti verso quella Roma-Civitavecchia in linea con la programmazione nazionale all’interno del Quadro strategico Nazionale 2007/2013 – sostiene D’Alessandro – è il miglior modo per sviluppare anche il ruolo dell’Aeroporto d’Abruzzo, a Pescara, come infrastruttura di servizio per la più vasta area Abruzzo-Lazio”. “È fondamentale che la Regione monitori e segua costantemente l’iter di approvazione del Piano degli aeroporti al fine di avere la conferma dell’inserimento dell’Aeroporto d’Abruzzo e che, al contempo, sostenga l’avvio dei lavori di potenziamento e adeguamento delle sue infrastrutture.

Print Friendly, PDF & Email