Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, Cicas: 22 milioni di euro per ammortizzatori in deroga

Abruzzo, Cicas: 22 milioni di euro per ammortizzatori in deroga

Presieduto dall’assessore al Lavoro, Paolo Gatti, si e’ riunito questa mattina a Pescara, il Comitato di Intervento per le Crisi Aziendali e di Settore (C.I.C.A.S.) che, all’unanimita’, utilizzando i 22 milioni di euro a disposizione, ha provveduto a prorogare le misure di cassa integrazione in deroga e mobilita’ in deroga, disposte per le aziende ed i lavoratori della Regione Abruzzo e dell’Area interessata dal Sisma del 2009. “Al tavolo del Cicas – ha argomentato Gatti – ho portato la notizia degli ulteriori 15 milioni di euro che il governo decretera’ a giorni come quota parte dei 260 milioni di euro di nuove risorse rivolte a tutti le regioni Italiane. Risorse che si vanno a sommare ai 7 milioni di euro di residui dei precedenti stanziamenti”. “Sul piano delle scelte, il Cicas all’unanimita’ ha deliberato interventi di mobilita’ in deroga: fino a tre mesi in favore dei lavoratori particolarmente svantaggiati e, di mesi uno, per gli altri. Con la Cig in deroga, inoltre, sono stati assicurati due mesi alle aziende e lavoratori del territorio regionale e comunque fino al 30 aprile”. “Con gli ammortizzatori sociali in deroga in questi anni – ha proseguito l’Assessore – abbiamo garantito, con la piena condivisione dei sindacati regionali e delle parti datoriali, la pace sociale in Abruzzo. Siamo confidenti che il nuovo governo in tempi celeri decreti lo stanziamento dei fondi che sono indispensabili per mantenere in un perimetro di normalita’ il quadro sociale del Paese. Proseguiremo con il nuovo Ministro la vertenza fra Regioni e Governo per ottenere certezza dei tempi e della quantita’ delle risorse a nostra disposizione, che a livello nazionale non puo’ essere inferiore al miliardo di euro. La nostra pressione e’ costante e determinata per avere risposte concrete per i lavoratori”.

Print Friendly, PDF & Email