Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, c’è troppo cemento: malissimo i comuni costieri

Abruzzo, c’è troppo cemento: malissimo i comuni costieri

In Abruzzo sono 51.800 gli ettari di superficie urbanizzata, cioe’ una superficie pari a 85.000 campi di calcio. La media regionale di cementificazione e’ del 4,74 per cento, con un tasso di crescita del 9 per cento negli ultimi dieci anni, superiore alla Lombardia e al Veneto . La piu’ urbanizzata e’ la provincia di Pescara con il 7 per cento del territorio interessato e un totale di 8.600 ettari; seguono la provincia di Teramo con il 6,10 per cento (11.900 ha), la provincia di Chieti con il 5,88 per cento (15.200 ha) e poi la provincia dell’Aquila con il 3,08 per cento (15.500 ha). Tra i Comuni capoluogo, maglia nera al Comune di Pescara, con una superficie urbanizzata pari al 77,36 per cento. Il Comune di Chieti e’ al 26,68, quello di Teramo all’8,82 e il Comune dell’Aquila il 7,99. Malissimo i comuni costieri: il 35,07 per cento di costa pescarese e’ urbanizzata, la costa teramana per il 24,29 e la chietina per il 13,40. Tra l’altro i dati (fonte Istat) sono sottostimati perche’ sono state tralasciati le trade, le autostrade, gli aeroporti e le aree militari. Per Luzio Nelli, della segreteria regionale di Legambiente, che li rende noti, “occorre avviare una seria riflessione sulla pianificazione e sugli strumenti di tutela a partire dal piano paesistico e dalla legge sull’edificabilita’ dei suoli. In Abruzzo si e’ costruito troppo, e spesso male: per il futuro occorre puntare al massimo alla riqualificazione ed alla ristrutturazione dell’immenso patrimonio edilizio esistente”.Legambiente plaude all’iniziativa intrapresa dal ministro Catania che ha depositato in parlamento la proposta di legge “salva suoli” e l’associazione invita le forze politiche e parlamentari abruzzesi a sostenere ed approvare la proposta di legge anche per l’Abruzzo, che annovera 178 comuni a rischio idrogeologico con 35.000 edifici costruiti in aree ad elevato rischio. Il ministro partecipera’ lunedi’ alla sesta “Convention delle imprese” organizzata da Confindustria Abruzzo, a Pescara.

Print Friendly, PDF & Email