Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Aeroporto, Ciapi ed enti di ricerca: approvati finanziamenti regionali

Abruzzo. Aeroporto, Ciapi ed enti di ricerca: approvati finanziamenti regionali

“Con la seduta odierna, abbiamo approvato importantissimi finanziamenti per comparti vitali dell’economia della regione Abruzzo, con cui questa maggioranza dimostra la dedizione continua verso la risoluzione dei problemi e lo sviluppo economico del nostro territorio.”
Esordisce con queste parole il Capogruppo PD all’Emiciclo, Sandro Mariani, sottolineando i provvedimenti approvati oggi in Consiglio Regionale e che tornano a dare una boccata di ossigeno a vari enti regionali.
“Nel dettaglio – continua Mariani – abbiamo dato seguito agli emendamenti approvati nella scorsa commissione bilancio, per l’impegno assunto di finanziare le spese di funzionamento dell’aeroporto d’Abruzzo, nonché, per l’ulteriore variazione di bilancio, di 850mila euro, per il rilancio della struttura del CIAPI, sulle cui potenzialità e sul cui futuro, vi è convergenza assoluta.”
In mattinata inoltre, sono stati auditi in Conferenza Capigruppo, i dipendenti dei tre centri di ricerca, CRAB, COTIR e CRIVEA, le cui richieste sono state esaudite.
“Dopo aver ascoltato l’intervento dei dipendenti – aggiunge il Capogruppo Dem – grazie all’azione messa in campo dall’Assessore Pepe e dall’Assessore Paolucci, abbiamo portato all’approvazione in Consiglio, un ulteriore finanziamento, pari ad un milione di euro, per i tre centri di ricerca nel settore agricolo, che riteniamo doveroso per sostenere in maniera strutturata questo ambito così trainante in Abruzzo.”
Scongiurata la chiusura, prosegue dunque l’azione di risanamento e ristrutturazione messa in campo dal governo della regione, per il futuro degli enti.
“Esprimo soddisfazione – conclude Mariani – per l’azione della maggioranza, volta non solo a rendere più certo il futuro dei lavoratori coinvolti, ma soprattutto a progettare misure ed interventi che, dopo anni di incertezze, rendono nuovamente protagoniste le strutture regionali che devono innestare lo sviluppo del territorio.”

Print Friendly, PDF & Email