Ultime Notizie
Home2013aprile (Page 26)

Tutto pronto al Centro espositivo e dei servizi della Camera di Commercio di Chieti per l’edizione numero 23 di Ecotur, la fiera e borsa internazionale del turismo natura che si svolgera’ venerdi’, sabato e domenica prossimi e che stamani e’ stata presentata in Regione a Pescara dal fondatore e presidente della borsa, Enzo Giammarino, e da Antonio Di Marco, coordinatore dei Comuni abruzzesi e molisani accolti nel club Anci dei Borghi piu’ belli d’Italia.

L’Abruzzo ha sbloccato 242 milioni di euro per effettuare i primi pagamenti verso i fornitori delle Asl, cui si aggiungeranno ulteriori 118 derivanti dalla premialita’. Lo ha annunciato il commissario ad acta per la Sanita’, Gianni Chiodi, nel corso della conferenza stampa durante la quale sono stati illustrati i risultati del Tavolo di monitoraggio che si e’ svolto ieri a Roma.

Dopo l’esame delle interrogazioni e delle interpellanze, il Consiglio regionale ha deciso di rinviare alla seduta del 23 aprile il progetto di legge sul divieto di cumulo dei vitalizi di Consigliere e Parlamentare e il provvedimento amministrativo sul referendum per l’annessione al Comune di Francavilla al Mare delle contrade Postilli e Riccio, oggi ricadenti nel territorio di Ortona.

Dopo “4 interminabili e frustranti anni di attesa, siamo ancora qui, dal 209, costretti ad osservare la sterili ed isteriche baruffe tra Barca, Chiodi, Cialente, De Matteis e via dicendo mentre le imprese agonizzano per gli stati di avanzamento o i saldi mancanti, la gente e’ esasperata dalle continue incertezze e l’economia locale e’ al collasso estremo”. Ad affermarlo  il segretario generale di Apindustria, Massimiliano mari Fiamma. 

In occasione del Salone dei Prodotti Tipici dei Parchi Italiani, in programma all’Aquila dal 2 al 5 maggio, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, oltre allo stand istituzionale in cui figurerà insieme alle altre aree protette abruzzesi (Parchi nazionali d’Abruzzo, Lazio e Molise e della Majella e Parco naturale regionale Sirente Velino),intende allestire un’area specificamente dedicata ai produttori agricoli e zootecnici di qualità che esercitano la loro attività in uno dei quarantaquattro Comuni dell’area protetta.