Ultime Notizie

“L’economia rurale ha nutrito la regione: è tempo di ridisegnare questa antica anima dell’Abruzzo con ancora più forza del passato, soprattutto a fronte della crisi industriale” che ci attanaglia e “rilanciare la centralità del nostro territorio all’interno dell’Appennino” con l’obiettivo preciso di dare valore alla capacità produttiva della montagna.

 E’ partito stamane all’Aquila il 14esimo Comitato di Sorveglianza del programma Ipa-Adriatico di cui la Regione Abruzzo e’ Autorita’ di gestione. Assente Gianni Chiodi perche’ impegnato nelle votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica, il saluto agli ospiti stranieri e’ stato portato dalla nuova Autorita’ di gestione, Paola Di Salvatore, e dal direttore degli Affari generali, Antonio Sorgi.

Mentre rappresenta  un pezzo di storia abruzzese,  il Braga, continua a coltivare le ambizioni e i sogni  di centinaia di studenti che stanno investendo sull’alta formazione culturale. La sua salvezza non è certo questione di campanile ma di visione politica rispetto ad una regione che ha bisogno di scommettere anche sui suoi simboli per restituire fiducia e ottimismo soprattutto ai giovani”  afferma il presidente della Provincia, Valter Catarra, in riferimento alla decisione del Consiglio Regionale che ieri notte ha deliberato un contributo di 1 milione di euro.

La commissione provinciale Politiche sociali della Provincia ha ascoltato questa mattina, durante la riunione convocata da Camillo Savini, il presidente della sezione pescarese dell’Anmil, Associazione nazionale mutitali e invalidi del lavoro, Claudio Ciampagna. L’incontro di oggi è stato promosso da Savini alla vigilia del sedicesimo raduno dell’associazione, che si terrà domenica (dalle ore 9) a Pescosansonesco alla presenza del presidente nazionale Franco Bettoni.