Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaWorkshop “La Responsabilità Sociale d’Impresa: una leva per la competitività” All’Aquila Wash Agency è prima nel mondo: Fiorella Bafile racconta

Workshop “La Responsabilità Sociale d’Impresa: una leva per la competitività” All’Aquila Wash Agency è prima nel mondo: Fiorella Bafile racconta

 “La Responsabilità Sociale d’Impresa: una leva per la competitività” è l’incontro promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria L’Aquila, con la collaborazione del Ministero per lo Sviluppo Economico ed il Punto di Contatto Nazionale (PCN).

L’obiettivo del workshop, svoltosi lo scorso 15 luglio presso i locali di Confindustria L’Aquila, è stato quello di favorire un approccio etico al management aziendale: la Responsabilità Sociale come filosofia e metodo di gestione che permette di migliorare la reputazione d’impresa, di valorizzarne i tratti specifici, di esaltarne i valori attorno ai quali gli stakeholder possono maturare appartenenza, motivazione, coinvolgimento..

Il programma dei lavori ha previsto, oltre al saluto introduttivo del Presidente dei Giovani Industriali di Confindustria L’Aquila dr.ssa Alessandra Rossi, le testimonianze di due Imprese – Wash Agency Srl e PEA Sas di L’Aquila – gli interventi del dr. Ferdinando Balzano, direttore dell’Inail Regionale e della dr.ssa Benedetta Francesconi dell’Istituto per la Promozione Industriale (IPI), Esperta in Linee Guida OCSE.

Dottoressa Francesconi, che ruolo svolge l’Ocse in tema di Responsabilità Sociale?

L’Organizzazione internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico ha elaborato le Linee Guida destinate alle imprese multinazionali, una raccolta di principi di comportamento responsabile che propongono dei canoni di condotta in materia di trasparenza, relazioni con i dipendenti, tutela ambientale e del consumatore, corruzione, trasferimento tecnologico, disciplina della concorrenza e obblighi tributari nei confronti dei Paesi ospitanti.

L’Italia come si interfaccia con l’Ocse?

  • L’Italia fin dal 2000 è tra i Paesi firmatari della Dichiarazione che contiene le Linee Guida, e in tal modo si è impegnata affinché sul nostro territorio tutte le aziende si adeguino, sia che operino in ambito nazionale sia all’estero. La promozione delle Linee Guida è a carico dei Governi sottoscrittori che devono porre in atto delle azioni volte al raggiungimento dell’obiettivo. Lo strumento istituzionale previsto dall’OCSE per realizzare la diffusione e la promozione delle Linee  Guida è il Punto di Contatto Nazionale, che ha sede presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Due parole sul concetto di Responsabilità Sociale d’Impresa

La Responsabilità Sociale d’Impresa è tra gli elementi che contribuiscono a definire una strategia aziendale: si tratta, per l’azienda, di osservare valori unanimemente accettati e di operare sì conformemente alle leggi in vigore e in vista del profitto economico, ma con un occhio di riguardo alla realizzazione di obiettivi di equità sociale e di sostenibilità ambientale. L’impresa sceglie quindi di mettere in pratica – sia al proprio interno, sia nei confronti dei soggetti esterni coinvolti nella vita dell’impresa  stessa – una serie di comportamenti cosiddetti responsabili. 

Si va sempre più affermando la consapevolezza che le pratiche di responsabilità sociale non sono un costo aggiuntivo o un vincolo per l’impresa, ma un fattore in grado di favorirne lo sviluppo e la competitività migliorandone il clima interno e la credibilità sui mercati.

 

WASH AGENCY è la 1^ Azienda nel mondo ad aver ottenuto la Certificazione Integrata ISO 9001 ed SA 8000 così come concepita, e la 3^ in Italia per quanto riguarda la sola SA 8000.

Fiorella Bafile è la titolare dell’azienda e al convegno è intervenuta per portare la sua testimonianza.

Fiorella cosa sono tutte queste sigle che qualificano la sua azienda?

Per semplificare diciamo che La SA 8000 (Social Accountability) è la “Responsabilità Sociale”: il primo standard internazionale che misura l’eticità e la responsabilità sociale di un’Azienda.

E’ applicabile a livello internazionale, per qualsiasi settore merceologico e serve per valutare se le Aziende ottemperano ad determinati requisiti in termini di diritti umani e sociali.

La certificazione dimostra che l’organizzazione soddisfa determinati parametri di responsabilità sociale, analogamente a quanto già accade per la gestione della qualità ISO 9000 e per l’ambiente ISO 14000.

La SA 8000 è uno strumento gestionale, ovvero un  insieme di regole e procedure, che le imprese possono liberamente scegliere di adottare per garantire che i propri prodotti/servizi sono stati realizzati nel rispetto dei lavoratori in coerenza con i criteri relativi al non impiego di lavoro minorile o obbligato,  il mantenimento di condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, l’assenza di pratiche discriminatorie (sesso, razza, religione, ecc.) o coercitive/violente, il dipendente è totalmente tutelato da quelle che sono le disposizioni previste dal contratto nazionale di lavoro sia per l’orario che per  la retribuzione.

Quale è stato il percorso? Ci racconti un po’ la storia.

Noi volevamo creare un’azienda “diversa”: una azienda innovativa, che conciliasse il business con la legalità, la solidarietà e la prevenzione ambientale. Così Wash Agency  sin dalla sua nascita ha affrontato problematiche sociali e ambientali, e tutti  i  soci sono sempre stati consapevoli che il profitto è imprescindibile dalla reputazione che ci si costruisce. Purtroppo quando si pensa ad un imprenditore, si pensa spesso ad una persona che ragiona solo in termini economici, ponendo i propri interessi al primo posto. Certo, è normale che chi rischia il proprio denaro e i propri beni lo fa per averne un guadagno, ma … non si vive di solo denaro …  e Wash Agency ha guardato all’utile  senza però trascurare quelli che sono gli obblighi morali e civili, sia nei confronti dei propri dipendenti, che nei confronti della società civile e dell’ambiente.

Una valutazione complessiva?

Positiva. La responsabilità Sociale fa business, prima o poi tutti gli imprenditori lo capiranno. In particolare, la crescita di aziende come Wash Agency consente uno sviluppo anche nel nostro tessuto economico aquilano, così gravemente colpito da una profonda crisi occupazionale, e spero che possa rappresentare un esempio per altre aziende che decidessero di affrontare un simile percorso per lo sviluppo non solo economico, ma anche sociale

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi