Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiVasto: porto diventerà scalo portacontainer

Vasto: porto diventerà scalo portacontainer

Il porto di Vasto punta sui container con l’esperienza degli operatori di Trieste. Una prima riunione operativa ha permesso di valutare la fattibilità di avviare collegamenti di linea di piccole navi impiegate nello smistamento e la raccolta di container. Dirigenti della Tmt (Trieste Marine Terminal) hanno incontrato i rappresentati delle Istituzioni locali e i responsabili delle aziende industriali più importanti che operano nei distretti di Vasto-San Salvo e Val di Sangro. L’iniziativa, per opera delle associate Confindustria Chieti, Frittelli Maritime Group e Agenzia Marittima Vastese ha come presupposto la possibilità di collegare lo scalo di Vasto con l’hub port di Trieste. La Tmt gestisce l’attività di smistamento dei container tra Trieste, Venezia, Ravenna e Ancona. Una di queste navi potrebbe estendere la rotta di collegamento fino al Porto di Vasto per attivare un approdo più a sud del bacino Adriatico raccogliendo l’utenza di tutto il meridione. In caso di successo dell’iniziativa, l’operatore offrirà questo servizio di distribuzione e raccolta container a tutti i vettori e le relative compagnie marittime, che fanno scalo su Trieste, con le grandi navi oceaniche per le aziende d’Abruzzo e Molise.

Print Friendly, PDF & Email