Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieVasto: intervento dell’ATER per 700mila€

Vasto: intervento dell’ATER per 700mila€

 

Ultimato un intervento di manutenzione straordinaria e riqualificazione energetica in un edificio di proprietà dell’ATER di Lanciano in Via de Gasperi 22-24 a Vasto, con un investimento complessivo di oltre 700 mila euro.

“E’ stato un cantiere molto impegnativo dal punto di vista dell’investimento finanziario e della tipologia dei lavori – spiega l’Amministratore Unico dell’ATER, Tobia Monaco – nonostante le dimensioni dell’edificio, ed il fatto che i ponteggi necessari per i lavori abbiano raggiunto l’altezza di 21 metri, siamo riusciti ad evitare disagi per i residenti che nel frattempo continuavano ad abitare nel palazzo. Dal punto di vista costruttivo, l’edificio di Via de Gasperi è un vero gioiello della tecnologia, con interventi di carattere sperimentale e standard di riqualificazione energetica tra i più moderni”.
“L’intervento – conclude l’Amministratore Unico – avvia una nuova fase nelle strategie di manutenzione del patrimonio, caratterizzata da una grande attenzione agli aspetti del risparmio energetico e del miglioramento della qualità abitativa. E, a conferma di ciò, qualche giorno fa, abbiamo consegnato analoghi lavori di manutenzione straordinaria e recupero energetico a Lanciano per un investimento di 650 mila euro”.
Lo stabile, edificato negli anni ’70, di sette piani oltre al piano terreno parzialmente porticato e con spazi condominiali con 24 alloggi distribuiti su due corpi scala, presentava un evidente degrado nelle pavimentazioni esterne del piano terra, nel tetto, negli infissi e nelle finiture esterne. L’ intervento di manutenzione straordinaria ha interessato tutti questi elementi: sono stati rifatti l’intera facciata, il manto di copertura del tetto e gli infissi, l’edificio è stato dotato di un ascensore all’interno e sono state completamente eliminate le barriere architettoniche. Inoltre, si è notevolmente incrementata la performance energetica, intervenendo su infissi, impianti di riscaldamento e sull’isolamento degli ambienti, e dotando l’edificio di un
impianto solare termico. I lavori consegnati interessano gli edifici “Moro” e “Aventino” di via De Riseis nel quartiere di Santa Rita. I due palazzi appariranno completamente rinnovati, con il rifacimento di tutti gli elementi esterni, ma soprattutto verranno adottati accorgimenti per il recupero e la produzione di energia, quali la totale coibentazione delle pareti esterne e del corpo scala interno e la sperimentazione di serre bioclimatiche e di un impianto solare termico. Verranno inoltre realizzati un impianto di recupero delle acque piovane, anche per alimentare le utenze interne, ed un’isola ecologica per la raccolta differenziata dei rifiuti. L’intervento si colloca nell’ambito del Contratto di Quartiere II “Santa Rita”per il quale l’ATER collabora con il Comune. Il progetto complessivo del Contratto di Quartiere prevede investimenti per 2 milioni di euro, destinati, oltre che agli interventi migliorativi sul patrimonio edilizio affidarti all’ATER, ad una riqualificazione dell’intera area, con la connessione delle aree verdi del Parco Santa Rita e degli spazi collettivi del quartiere attraverso una rete di percorsi perdonali.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi