Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'industrialeVALENTINA BIANCHI ALLA GUIDA DEI GIOVANI INDUSTRIALI D’ABRUZZO

VALENTINA BIANCHI ALLA GUIDA DEI GIOVANI INDUSTRIALI D’ABRUZZO

Valentina Bianchi è, dallo scorso dicembre, alla guida dei Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo.

Già Presidente dei G.I. della provincia aquilana, la Bianchi è stata eletta all’unanimità nel corso della riunione del Comitato Regionale G.I, è la prima donna a ricoprire tale carica in Abruzzo.

Nata ad Avezzano, ha iniziato da giovanissima il proprio impegno nell’azienda di famiglia che produce calcestruzzo preconfezionato ed inerti, ha poi ricoperto vari incarichi di rappresentanza a livello associativo in ambito regionale e nazionale, prima nell’Associazione dei Costruttori e poi in quella degli Industriali.

Emotiva, passionale, determinata così è Valentina Bianchi, una donna che ha dovuto lottare per imporsi in un modo esclusivamente maschile.

Il programma della Neo presidente è incentrato su temi per i quali si è sempre battuta e che saranno centrali anche nel programma regionale: la formazione, lo sviluppo di azioni per la formazione imprenditoriale, la diffusione della cultura d’impresa ed i programmi di alternanza scuola-lavoro,

La Bianchi vuole “recuperare la centralità dell’impresa come strumento di diffusione della ricchezza e come richiamo al ruolo dell’imprenditore stesso”, ma è necessaria “una presa di coscienza da parte dei Giovani Imprenditori delle problematiche attuali con lo sguardo rivolto verso il futuro”.

“I giovani titolari d’impresa”, continua, “vivono quotidianamente le problematiche che l’impresa comporta e sono i più esposti alle difficoltà economiche politiche e social, per questo è necessario sia l’accrescimento delle conoscenze, sia la costruzione di un dialogo continuo e costante con tutte le Istituzioni”.

L’impatto con la new-economy, con i mercati internazionali, con le nuove tendenze economiche e soprattutto con la net-economy, l’attualità della rete ed il suo impatto sul tessuto democratico spingono i Giovani di Confindustria, da sempre considerati l’avanguardia, coloro che sono capaci di guardare oltre, a riflettere attentamente e a fare previsioni ed ipotesi per il futuro.

I Giovani Imprenditori, in questo mondo che velocemente si evolve, devono essere, per la Neo-Presidente, “sia protagonisti all’interno delle imprese, sia protagonisti all’esterno, nelle politiche territoriali. Perché l’impresa è uno strumento atto a diffondere ricchezza”.

La parola d’ordine è quindi per Valentina Bianchi innovazione, ma un’innovazione che è anche “rispetto delle regole e del lavoro di tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi